` Centinaia di scienziati sostengono l'adozione del sistema di etichettatura Nutri-Score - Olive Oil Times

Centinaia di scienziati sostengono l'adozione del sistema di etichettatura Nutri-Score

Marzo 17, 2021
Paolo DeAndreis

Notizie recenti

L'Unione europea dovrebbe adottare punteggio Nutri come etichetta nutrizionale anteriore universale e obbligatoria (FOPL) per proteggere la salute dei suoi cittadini, leggi un petizione firmato da quasi 300 scienziati e professionisti sanitari di dozzine di paesi europei.

In un bando pubblico, hanno elogiato l'alto profilo scientifico di Nutri-Score e rimproverato le proposte alternative, con le quali ritengono non possano competere La comprovata efficacia di Nutri-Score.

Solo la scienza dovrebbe guidare il processo decisionale politico nel campo della salute pubblica. La scelta dell'etichetta nutrizionale unica per la parte anteriore della confezione armonizzata per l'Europa deve soddisfare questo requisito unico e non gli interessi degli operatori economici o degli Stati che li difendono.- Petizione Nutri-Score, 

Nella petizione, i sostenitori del Nutri-Score hanno affermato che i sistemi di etichettatura alternativi come il Batteria Nutrinform sono il risultato della pressione di "potenti lobby, supportate da alcuni stati membri ".

Secondo gli scienziati della chiamata, quelle lobby "hanno utilizzato dichiarazioni fuorvianti per screditare e controbilanciare la scelta di Nutri-Score ".

Più specificamente, la petizione attacca il Sostenuta dall'Italia Batteria Nutrinform.

"Non è supportato da alcuna prova scientifica di sorta ", si legge nella petizione. "Inoltre, il suo concetto e il suo design sono molto simili al formato GDA / RIs [quantità giornaliera indicativa e assunzioni di riferimento] istituito dalle aziende alimentari negli anni 2000 e dimostrato da numerosi studi essere del tutto inefficace ".

Nutri-Score è un sistema di etichettatura degli alimenti basato su lettere e colori, che è già stato adottato da diversi paesi europei ed è il front-runner tra le numerose piattaforme di etichettatura alimentare che l'UE sta valutando per l'adozione, una decisione che la Commissione Europea prevede di annunciare entro la fine del 2022.

Vedi anche: Aggiornamenti Nutri-Score

Nella petizione 269 ​​scienziati e professionisti della salute uniti da 21 associazioni di esperti provenienti da 32 paesi diversi hanno sottolineato come Nutri-Score "è stato oggetto di numerosi studi scientifici pubblicati su riviste scientifiche internazionali peer-reviewed che dimostrano la sua efficacia e rilevanza per i consumatori e la salute pubblica e la sua superiorità rispetto ad altre etichette implementate in altri paesi o supportate da gruppi di pressione ".

In allegato al bando, ci sono riferimenti a più di 40 documenti di ricerca che hanno esplorato gli effetti e l'impatto dell'adozione del sistema di etichettatura.

"Solo la scienza dovrebbe guidare il processo decisionale politico nel campo della salute pubblica ", si legge nella petizione. "La scelta dell'etichetta nutrizionale unica per la parte anteriore della confezione per l'Europa deve soddisfare questo unico requisito e non gli interessi degli operatori economici (produttori, rivenditori o specifici settori alimentari) o degli Stati che li difendono ".

Nutri-Score è già stato adottato da diversi paesi, compresa la Germania, Francia, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi. Tuttavia, l'Italia, la Repubblica Ceca e molti altri paesi lo hanno fatto espresso le loro preoccupazioni sulla impatto negativo Nutri-Score può avere sui loro prodotti alimentari tradizionali.

Gli alimenti altamente rinomati, inclusi molti prodotti con indicatori geografici protetti, hanno valori nutrizionali che spesso non consentono loro di ottenere le classifiche Nutri-Score più alte.

Questo è il caso dell'olio extravergine di oliva, che attualmente è etichettato come a "Giallo C ", un paio di voti inferiori al "Green A ", la valutazione più sana dalla FOPL.

Ciò è principalmente perché Nutri-Score considera le qualità nutrizionali per una data quantità di 100 grammi o 100 millilitri in modo che qualsiasi olio vegetale o grasso animale non possa ottenere un punteggio superiore a un "Giallo C. "

Tuttavia, i sostenitori di Nutri-Score lo hanno fatto a lungo affermato che la FOPL ha lo scopo di consentire ai consumatori di fare confronti tra alimenti appartenenti alla stessa categoria alimentare.

I firmatari forniscono alcuni esempi nei documenti allegati al bando, come "confronto tra biscotti alla frutta e biscotti al cioccolato; o dalle lasagne di carne alle lasagne al salmone o agli spinaci ... In ciascuna di queste categorie, il punteggio nutritivo può variare ampiamente e quindi fornisce informazioni utili ai consumatori, consentendo loro di fare una scelta informata ".

Il gruppo di scienziati europei che supportano l'implementazione del Nutri-Score ha anche allegato a carta diritto "L'etichetta nutrizionale Front-of-Pack Nutri-Score: uno strumento di salute pubblica per migliorare lo stato nutrizionale della popolazione che si basa su un rigoroso background scientifico ”al bando.

Nel documento vengono esaminati i meccanismi interni del sistema di classificazione, l'algoritmo di Nutri-Score e il background scientifico su cui si basa Nutri-Score.

Il documento mira anche a disarmare alcune preoccupazioni sulla FOPL di origine francese, sottolineandolo "Nutri-Score non ha lo scopo di informare sulla qualità nutrizionale degli alimenti in valore assoluto. Non ha lo scopo di caratterizzare gli alimenti come 'sano 'o 'malsano "come un logo binario".

Il documento sostiene invece che la natura graduale del logo, con cinque classificazioni di colore / lettera, offre un confronto più completo tra i prodotti alimentari e consente ai consumatori di prendere una decisione informata su quali sono gli acquisti migliori per loro.

"Dobbiamo chiarire che Nutri-Score non dà un sigillo di approvazione e quindi non consiglia alimenti classificati A o B con il pretesto che lo sarebbero 'sano ", ha concluso il documento. "Sottolinea solo che questi prodotti devono essere preferiti rispetto agli equivalenti o alle alternative di punteggio nutritivo di livello inferiore che possono essere 'competitivo "con il consumatore al momento dell'acquisto o del consumo."


Related News

Feedback / suggerimenti