I giorni al potere di Trump sono contati, ma le sue tariffe possono resistere

Mentre gli esportatori europei sono ottimisti sul fatto che l'amministrazione Biden ripristinerà le relazioni commerciali, gli effetti sul settore nazionale dell'olio d'oliva rimangono da vedere.
Presidente eletto Joseph R. Biden Jr.
Novembre 17, 2020
Daniel Dawson

Notizie recenti

Il presidente eletto Joseph R. Biden Jr. non entrerà in carica fino a mezzogiorno del 20 gennaio, tuttavia ciò non ha impedito all'ex vicepresidente di far conoscere le sue priorità.

"Siamo tutti d'accordo sul fatto che vogliamo riportare l'economia in carreggiata ", ha detto in a discorso televisivo all'inizio di questa settimana. "Abbiamo bisogno che i nostri lavoratori tornino al lavoro tenendo il virus sotto controllo ".

Le cose non andranno peggio. Teoricamente, con Biden, ora abbiamo maggiori possibilità di ridurre le tariffe.- Antonio de Mora, segretario generale, Asemesa

Oltre a combattere la diffusione del Pandemia di COVID-19 e rilanciare l'economia degli Stati Uniti, Biden si è anche impegnato ad affrontare cambiamento climatico, che dura come a massima preoccupazione per i produttori di olio d'oliva Intorno al mondo.

Kimberly Houlding dell'American Olive Oil Producers Association (AOOPA) ha dichiarato Olive Oil Times, "AAOPA comprende che il cambiamento climatico sarà una priorità per il presidente eletto Biden, che dovrebbe avere un impatto sulla politica delle risorse naturali dell'amministrazione, soprattutto per quanto riguarda l'acqua, l'uso del suolo e l'Endangered Species Act, questioni importanti per la produzione agricola ".

Vedi anche: Il CEO di Goya affronta il contraccolpo per lodare Trump

"Gli ulivi tollerano la siccità, crescono bene su terreni di qualità inferiore e richiedono pochi input ", ha aggiunto Houlding. "Pertanto, potremmo vedere un'espansione della produzione di olio d'oliva poiché gli agricoltori cercano di diversificare i loro portafogli agricoli ".

Hai pochi minuti?
Prova il cruciverba di questa settimana.

Al di là della questione del cambiamento climatico, Houlding ha affermato che il modo in cui l'amministrazione Biden avrà un impatto sui produttori di olio d'oliva statunitensi sarebbe determinato dalle sue selezioni di gabinetto.

Nel frattempo, dall'altra parte dell'Atlantico, c'è ottimismo sul fatto che Biden ripristinerà i rapporti commerciali con l'Unione europea. 

Molti olio d'oliva e oliva da tavola i produttori spagnoli sperano che il nuovo presidente non imporrà nuovi dazi sui beni dell'UE e lavorerà per annullarli imposto dall'amministrazione Trump.

Vedi anche: Espandi tariffe

"Le cose non andranno peggio ”, ha detto a Hoy Antonio de Mora, il segretario generale dell'Associazione spagnola degli esportatori e degli industriali delle olive da tavola (Asemesa). "In teoria, con Biden, ora abbiamo maggiori possibilità di ridurre le tariffe ".

Attualmente, le importazioni di olive nere spagnole sono soggette a un dazio del 35%, entrato in vigore dopo che il rappresentante del commercio degli Stati Uniti e il dipartimento del commercio degli Stati Uniti hanno accusato i produttori di olive spagnoli di violare le leggi antisovvenzioni e antidumping.

Anche quattro diversi tipi di importazioni di olive da tavola verdi spagnole sono soggette a una tariffa del 25%, che è stata implementata come parte di a pacchetto di contromisure assegnato agli Stati Uniti dall'Organizzazione mondiale del commercio dopo che si è scoperto che l'Unione europea ha sovvenzionato illegalmente il produttore di aeromobili Airbus.

"Quando viene fissata una tariffa molto alta per un paese, altri paesi ne approfittano per accedervi ", ha detto de Mora. "E qui hanno fatto Marocco, Egitto e Turchia approfittato degli ostacoli di Trump ai prodotti spagnoli. E invertire ciò in seguito ha le sue difficoltà ".

Insieme alle olive da tavola, anche le importazioni di olio d'oliva vergine e non vergine spagnolo in tutte le sue frazioni in contenitori di meno di 18 chilogrammi (39.7 libbre) devono affrontare una tariffa del 25%.

Tuttavia, esperti di commercio con sede negli Stati Uniti hanno affermato che i dazi dell'amministrazione Trump sui beni europei saranno difficili da annullare e richiederanno grandi quantità di capitale politico che Biden potrebbe non essere disposto a spendere.

"La prossima amministrazione avrebbe la possibilità di revocare la decisione, ma potrebbe essere improbabile ", ha detto a Olive Oil Times Douglas Irwin, che studia la politica commerciale degli Stati Uniti e insegna presso il dipartimento di economia del Dartmouth College. Intervista del 2019. "Il risultato più plausibile sarebbe un accordo USA-UE sulle sovvenzioni che consentirebbe di rimuovere le tariffe ".

Iriwn ha aggiunto che le tariffe dovrebbero essere rimosse con un'azione esecutiva. Biden ha promesso a ampia gamma di azioni esecutive, molti dei quali si concentreranno sul controllo della pandemia COVID-19, rientrando negli accordi di Parigi sul clima e riforma dell'immigrazione.

"Se Joe Biden vince, probabilmente cercherà di invertire alcune delle spinte più protezionistiche di Trump ", Geoffrey Gertz, un membro dell'economia globale e dello sviluppo presso la Brookings Institution, ha scritto poco prima delle elezioni. "Eppure sembra improbabile che ritorni semplicemente al paradigma commerciale delle amministrazioni Clinton, George W. Bush e Obama ".

Gertz ha aggiunto che Biden probabilmente avrà una politica commerciale più conflittuale rispetto al suo ex capo. La pressione sia dell'ala sinistra del partito democratico che della sua alleanza di lunga data con i sindacati del paese è probabile che influenzino il modo in cui un'amministrazione Biden negozia gli accordi commerciali.

Mentre Biden ha criticato pubblicamente l'amministrazione Trump 'La politica di America First, il presidente eletto ha anche detto che si concentrerà sul miglioramento delle condizioni per i lavoratori e le imprese americane prima di cercare di tagliare nuovi accordi commerciali all'estero.

"Non stipulerò alcun nuovo accordo commerciale finché non avremo fatto importanti investimenti qui a casa, nei nostri lavoratori e nelle nostre comunità, attrezzandoli per competere e vincere nell'economia globale ", Biden ha detto agli United Steelworkers.

I produttori spagnoli di olive da tavola e olio d'oliva possono certamente aspettarsi un tono meno combattivo dal presidente eletto e meno tweet che definiscono le politiche, ma è probabile che l'eredità delle politiche commerciali di Trump persista molto tempo dopo che ha lasciato l'incarico.





Related News

Feedback / suggerimenti