L'Unione europea e la Cina hanno raggiunto un accordo per proteggere cento Geographical Indications in ciascuna parte dalle imitazioni che circolano nei loro mercati.

L'accordo include vari prodotti europei realizzati in diverse regioni dell'Unione Europea, come Feta e Roquefort, whisky irlandese, champagne, vino Porto e altri. Prodotti come olive Kalamata e alcuni olive oils from Crete e anche la Spagna è inclusa nel patto e avrà i suoi nomi protetti da qualsiasi usurpazione nel mercato cinese.

L'Unione europea, a sua volta, proteggerà i nomi di cento prodotti alimentari cinesi attualmente disponibili nel mercato comune europeo, come il riso Panjin e lo zenzero Anqiu Da Jiang.

Tra quattro anni, l'accordo sarà esteso per includere 175 più indicazioni geografiche da entrambe le parti.

"I prodotti europei di indicazione geografica sono rinomati in tutto il mondo per la loro qualità", ha affermato il commissario per l'agricoltura e lo sviluppo rurale Phil Hogan. "Questo accordo dimostra il nostro impegno a lavorare a stretto contatto con i nostri partner commerciali globali come la Cina. È una vittoria per entrambe le parti, rafforzando le nostre relazioni commerciali, avvantaggiando i nostri settori agricolo e alimentare e i consumatori di entrambe le parti. "

L'accordo dovrebbe essere finalizzato e firmato dalle due parti nei prossimi giorni.



Altri articoli su: