Africa / Medio Oriente

Piantagione di ulivi 300,000 in corso a Pothohar, in Pakistan

Nell'ambito di un piano quinquennale avviato in 2015, il dipartimento dell'agricoltura della provincia del Punjab in Pakistan fornisce gratuitamente due milioni di alberelli di olivo agli agricoltori della regione di Pothohar.

Giu. 28, 2016
Di Isabel Putinja

Notizie recenti

Nell'ambito di un piano quinquennale avviato nel 2015, il dipartimento agricolo della provincia pakistana del Punjab sta fornendo gratuitamente due milioni di alberelli di ulivo agli agricoltori della regione di Pothohar. Lo scopo del Progetto Olive Valley è sviluppare la regione come regione olivicola e promuovere la produzione nazionale di olio d'oliva.

Pothohar (spesso anche scritto Potohar, Pothwar, Potwar) è una grande regione altopiano nel nord-est del Pakistan che copre un'area di 8,592 miglia quadrate. È stato identificato come adatto alla produzione di olive a causa del suo clima favorevole e della topografia ideale. L'area di impianto proposta copre un'area di 15,100 acri, dove 2,038,500 alberelli di ulivo verranno infine piantati nell'ambito del progetto quinquennale che durerà fino al 2020.

Il Barani Agriculture Research Institute (BARI), situato nel distretto di Chakwal nel Punjab, in Pakistan, ha già piantato 337,500 ulivi nella regione finora quest'anno, mentre 48,600 sono stati piantati l'anno scorso. Il BARI sito web rivela che il massiccio progetto Olive Valley non sta solo fornendo alberelli di ulivo agli agricoltori locali, ma anche supporto tecnico sulla gestione dell'oliveto e sostegno finanziario per lo sviluppo delle risorse idriche e l'irrigazione a goccia.

Gli obiettivi a lungo termine del progetto sono la produzione di olio d'oliva per l'esportazione, creando nel contempo un'economia sostenibile dell'olio d'oliva che andrà a beneficio delle comunità rurali della regione. Il Pakistan attualmente produce il 34 percento degli oli commestibili che consuma a livello nazionale ed è costretto a spendere notevoli valute estere sull'importazione di olio commestibile per soddisfare la domanda interna.

Per soddisfare questa domanda, il governo del Punjab sta anche lavorando per aumentare la produzione di olio di girasole. Nel frattempo, l'esportazione di olio d'oliva di alta qualità potrebbe generare guadagni significativi in ​​valuta estera. Si prevede che il progetto quinquennale Olive Valley genererà entrate per 858 milioni di rupie pakistane ($ 8.2 milioni) nel suo nono anno e un fatturato complessivo di 39.1 miliardi di rupie pakistane ($ 373.7 milioni) per un periodo di 25 anni.

pubblicità


Per saperne di più su