Affari

Giudice in corso alla quinta competizione internazionale di olio d'oliva di New York

A 9 in punto i primi campioni sono stati distribuiti ai giudici 15 le cui determinazioni porteranno alla presentazione dei migliori di quest'anno extra virgin olio d'oliva in una conferenza stampa in diretta giovedì sera.

Aprile 24, 2017
By Olive Oil Times STAFF

Notizie recenti

Un gruppo internazionale di esperti ha iniziato ad analizzare le voci 910 dai paesi 28 questa mattina alla quinta edizione Concorso internazionale dell'olio d'oliva di New York (NYIOOC) - il più grande evento del genere al mondo.

La stanza è silenziosa, il personale è pronto e il nostro pannello è ben riposato. Ora la nostra missione è di dare a ciascuno dei campioni 910 l'attenzione che merita.- Curtis Cord, NYIOOC Presidente

A 9 in punto sono stati distribuiti i primi campioni Giudici 15 le cui determinazioni porteranno allo svelamento dei migliori di quest'anno extra virgin oli d'oliva in una conferenza stampa giovedì sera.

Che il concorso di qualità più prestigioso del settore si svolga lontano da dove vengono coltivate le olive potrebbe essere sorprendente per alcuni, ma ha perfettamente senso per gli uomini e le donne nella giuria dei paesi 10 che tornano ogni anno per riconoscere e celebrare la crema di questo raccolto dell'anno.

"Non c'è posto come New York", ha detto Konstantinos Liris, un esperto di olio d'oliva greco, capogruppo 2016 e quattro arbitri alla NYIOOC. "Questo è l'evento di punta nel nostro settore ed è un onore fare parte del panel con questi stimati colleghi".

Curtis Cord, i NYIOOC fondatore e presidente, ha affermato che il suo team si è preparato tutto l'anno per fornire il miglior supporto possibile ai giudici per svolgere il loro importante lavoro. "La stanza è silenziosa, il personale è pronto e il nostro pannello è ben riposato", ha detto Cord stamattina mentre stava per iniziare la valutazione. "Ora la nostra missione è di dare a ciascuno dei campioni 910 l'attenzione che merita."

pubblicità

NYIOOC Giudice Brígida Jiménez Herrera

Nonostante una stagione di raccolta difficile in molte aree del Mediterraneo, l'evento ha stabilito un altro record per il numero di voci, battendo il record dell'anno scorso di 83 marchi e facendo il NYIOOC, di gran lunga, la più grande competizione mondiale di olio d'oliva sia in termini di numero di concorrenti che di paesi rappresentati.

Produttori, chef, acquirenti di prodotti alimentari e consumatori esigenti guarderanno l'annuncio dei risultati giovedì alle 5:30 (EDT) su Facebook dal vivo e il sito web ufficiale dei risultati, bestoliveoils.com, Quando i migliori oli d'oliva per 2017 sarà rivelato.

I vincitori saranno elencati nel NYIOOCè ufficiale Indice dei migliori oli d'oliva del mondo e molti saranno disponibili tramite Best Olive Oils Marketplace, il portale online in cui gli acquirenti possono reperire gli oli vincenti da rivenditori e distributori che li immagazzinano.

pubblicità

I marchi vincitori saranno inoltre presenti nella prima "Guida ai migliori oli di oliva del mondo", una guida stampata che sarà disponibile tramite Amazon e altri rivenditori a maggio.