La Spagna sollecita colloqui sulle tariffe statunitensi

La mossa arriva quando il rappresentante commerciale degli Stati Uniti ha annunciato che non avrebbe rivisto nessuno dei dazi attualmente in vigore sulle importazioni europee.
Reyes Maroto. Foto: Ministero dell'Industria, del Commercio e del Turismo
Febbraio 16, 2021
David Uwakwe

Notizie recenti

Il governo spagnolo ha contattato il Commissione europea esortandolo ad aprire colloqui con gli Stati Uniti sulla sospensione dei dazi all'importazione sull'olio d'oliva spagnolo e olive da tavola.

In una lettera inviata da Reyes Maroto, ministro dell'industria, del commercio e del turismo, al vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis, Maroto ha chiesto un "soluzione equilibrata e reciprocamente vantaggiosa ”alla controversia commerciale.

Risolvere le nostre controversie invierebbe un messaggio di fiducia al settore privato, che chiede che si cerchi una soluzione negoziata tra le due parti.- Reyes Maroto, ministro dell'Industria, del commercio e del turismo

"Ripristinare la fiducia reciproca è senza dubbio uno degli obiettivi chiave della nostra futura politica commerciale ”, ha scritto Maroto. "Dobbiamo identificare le aree principali per un'azione immediata e costruire sui bisogni reciproci e sugli obiettivi comuni condivisi nelle nostre rispettive politiche economiche e commerciali ".

"La risoluzione delle nostre controversie invierebbe un messaggio di fiducia al settore privato, che chiede che si cerchi una soluzione negoziata tra le due parti ”, ha aggiunto.

Vedi anche: Le esportazioni di olive da tavola spagnole negli Stati Uniti diminuiscono ulteriormente

L'annuncio arriva pochi giorni dopo che il rappresentante per il commercio degli Stati Uniti (USTR) ha dichiarato che non avrebbe rimosso nessuno dei dazi imposti su una serie di importazioni dall'Unione europea nell'ottobre 2019.

"Alla luce della recente revisione, il rappresentante commerciale degli Stati Uniti ha concordato con l'industria statunitense interessata che al momento non è necessario rivedere l'azione ", ha affermato William Busis, vice assistente USTR per il monitoraggio e l'applicazione.

"Il rappresentante commerciale degli Stati Uniti continuerà a considerare l'azione intrapresa in questa inchiesta ", ha aggiunto.

Le tariffe sono il risultato di a sentenza dell'Organizzazione mondiale del commercio, che ha rilevato che quattro paesi dell'Unione europea, compresa la Spagna, avevano sovvenzionato illegalmente il produttore di aeromobili Airbus, dandogli un vantaggio ingiusto rispetto al suo rivale americano Boeing.

Di conseguenza, a È stata imposta una tariffa del 25% sulle importazioni di oli di oliva vergini e non vergini spagnoli confezionati e di olive verdi denocciolate e non denocciolate dalla Spagna e dalla Francia.

Secondo le associazioni di produttori spagnole, le tariffe continuano a minacciare la posizione della Spagna come la principale fonte di importazioni di olio d'oliva degli Stati Uniti.

L'Associazione dei giovani agricoltori (Asaja) ha affermato che le esportazioni di olio d'oliva spagnolo in bottiglia negli Stati Uniti sono diminuite dell'81% nel 2020, rispetto al 2019.

Asaja ha aggiunto che le importazioni di olio d'oliva degli Stati Uniti sono aumentate di quasi il 20% nello stesso periodo e ha chiamato lo sviluppo a "nuovo fallimento della diplomazia europea-spagnola ".

L'impatto complessivo dei dazi sulle importazioni di olio d'oliva spagnolo negli Stati Uniti resta da vedere poiché l'olio d'oliva sfuso non era incluso nell'elenco tariffario.

Ad agosto, Asaja ha riferito che le esportazioni di olio d'oliva spagnolo negli Stati Uniti è diminuito del 39 percento nella prima metà del 2020. Tuttavia, i dati per confrontare tutto il 2020 con il 2019 rimangono non disponibili.

Nonostante i bassi dati commerciali con gli Stati Uniti, gli ultimi dati del Consiglio oleicolo internazionale mostrano che la Spagna esporterà un record di 431,500 tonnellate di olio d'oliva in paesi non appartenenti all'Unione europea nella campagna 2020/21.





pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti