Le esportazioni spagnole di olio d'oliva in bottiglia negli Stati Uniti diminuiscono dell'80 percento

La notizia arriva quando l'Agenzia spagnola di informazione e controllo alimentare ha annunciato che la produzione sarebbe stata inferiore di circa 200,000 tonnellate rispetto a quanto inizialmente stimato.
Andalusia, Spagna
Febbraio 24, 2021
Eduardo Hernandez

Notizie recenti

Le esportazioni di olio d'oliva in bottiglia spagnolo negli Stati Uniti sono diminuite dell'80% nel 2020 rispetto al 2019, secondo la principale cooperativa agricola spagnola, Cooperativas Agro-alimentarias.

Tariffe imposte nell'ottobre 2019 dall'amministrazione Trump sono accusati della caduta, che ha danneggiato drammaticamente il settore dell'olio d'oliva spagnolo.

Le tariffe del 25% sugli oli d'oliva vergini e non vergini spagnoli confezionati e diversi tipi di olive da tavola verdi rimanere al suo posto anche dopo che Trump ha lasciato l'incarico a gennaio.

"L'olio d'oliva originario della Spagna che arriva confezionato mensilmente negli Stati Uniti non raggiunge nemmeno le 700 tonnellate. Prima dell'imposizione delle tariffe, questi volumi erano circa 10 volte più alti ", ha affermato Rafael Sánchez de Puerta, presidente di Cooperativas Agro-alimentarias. "In effetti, dovremmo tornare all'inizio degli anni '1990 per trovare cifre simili ".

Vedi anche: Notizie commerciali

Secondo i dati commerciali del Dipartimento del Commercio statunitense analizzati dalla cooperativa, Tunisia e Portogallo sono stati i principali benefattori dei dazi statunitensi. Nel frattempo, l'Italia rimane il principale esportatore di olio d'oliva in bottiglia.

Esportazioni tunisine di olio d'oliva verso gli Stati Uniti è cresciuto del 700% nel 2020, mentre le esportazioni portoghesi sono aumentate dell'800%.

"Con il passare dei mesi, il nostro ruolo negli Stati Uniti diminuisce ", ha detto Sánchez de Puerta. "Le tariffe ingiuste che dobbiamo affrontare ci hanno portato fuori dal mercato più importante al di fuori dell'Unione Europea, dopo aver fatto milioni di investimenti negli ultimi due decenni ".

Mentre il presidente Joe Biden si concentra principalmente sulla sua agenda interna, i produttori continuano a fare pressione sulle autorità nazionali e locali affinché collaborino con l'amministrazione Biden per porre fine alle tariffe.

La deludente notizia commerciale arriva quando l'Agenzia spagnola di informazione e controllo alimentare ha annunciato che le stime finali per il Raccolta delle olive 2020 ha raggiunto 1.40 milioni a 1.45 milioni di tonnellate.

Sebbene ancora al di sopra della media mobile quinquennale, il rendimento è stato più piccolo di quanto inizialmente pensato.

La maggior parte del calo delle esportazioni è derivato dalle cifre riviste da Andalusia;, secondo cui la regione avrebbe prodotto 250,000 tonnellate in meno rispetto a quanto inizialmente stimato. Danni dalla tempesta Filomena anche nella Spagna centrale ha tenuto conto del calo della produzione.





Related News

Feedback / suggerimenti