Un anno record per i raccolti fruttuosi di Slovenia, Bosnia ed Erzegovina

I produttori dei due piccoli paesi balcanici hanno goduto di raccolti fruttuosi e hanno ottenuto un numero record di premi al Concorso mondiale.
Foto: Matej Drnovšček
Giu. 24, 2021
Jasmina Nevada

Notizie recenti

Parte della nostra continuazione copertura speciale di 2021 NYIOOC World Olive Oil Competition.


I produttori di tutta la penisola balcanica hanno goduto di un anno record al 2021 NYIOOC World Olive Oil Competition.

Mentre l' la maggior parte dei premi è andata ai produttori croati, i partecipanti provenienti dalla Slovenia e dalla Bosnia-Erzegovina hanno anche ottenuto un numero record di premi nelle più prestigiose qualità dell'olio d'oliva concorrenza.

mi sento grato. Questo premio significa che stiamo producendo l'olio d'oliva nel modo giusto. È il rimborso per tutto il nostro duro lavoro.- Matej Drnovšček, proprietario, Kmetija Drnovšček Estate

Sette produttori sloveni hanno vinto il Gold Awards al concorso dopo che il piccolo paese dell'Europa centrale ha registrato un raccolto quasi record.

Secondo i dati del Consiglio oleicolo internazionale, la Slovenia ha prodotto 800 tonnellate di olio d'oliva nell'annata agricola 2020/21, il secondo totale più alto mai registrato e circa il 42% al di sopra della media mobile quinquennale. sloveno produzione di olio d'oliva è quasi esclusivamente limitato a la penisola istriana e Goriska.

Tra i vincitori dell'edizione di quest'anno del concorso c'era Villa Eva. Situata tra le Alpi Giulie e il Mare Adriatico, la tenuta di famiglia ha guadagnato il suo Gold Award per una Bianchera media biologica.

Vedi anche: I migliori oli d'oliva della Slovenia

Le radici di Villa Eva affondano nelle tre donne che gestivano l'azienda agricola e la bottega di accompagnamento, che la bisnonna di famiglia fondò dal 1920. Da allora, l'azienda ha spostato la sua attenzione verso olio d'oliva biologico produzione e affitta ai turisti le ville della proprietà.

concorsi-europei-i-migliori-oli-di-oliva-raccolto-fruttuoso-anno-record-per-la-slovenia-bosnia-ed-erzegovina-tempi-di-oliva

Foto: Timon Brataševec

Gli oliveti si trovano nel pittoresco paesaggio di Goriška, che si trova proprio al confine collinare con l'Italia e vanta un microclima ideale per la coltivazione dell'olivo.

Gli antenati della famiglia stabilirono che le varietà Istrska e Bjelica prosperavano bene nella zona. La varietà Bjelica si distingue per il suo aroma ricco, mentre l'oliva Istrska è piccante e un po' amara. L'attenzione della famiglia è sulla qualità rispetto alla quantità, con un'enfasi sulle varietà di olive autoctone. Gli uliveti sono dominati da alberi di Drobnica, Črnica e Istrska Bjelica.

"Ci sentiamo immensamente felici e orgogliosi di essere notati in una competizione così importante", ha detto Timon Brataševec, comproprietario di Villa Eva Olive Oil Times. "Per tutta la nostra famiglia e i dipendenti, questo è un grande riconoscimento e una prova che stiamo lavorando nella giusta direzione. Vincere il NYIOOC ci dà nuova forza ed energia per il futuro”.

"Siamo convinti che questo riconoscimento aprirà anche per noi nuove opportunità di vendita nel mondo”, ha aggiunto. "Abbiamo fatto domanda per le competizioni per molti anni e ora stiamo ottenendo risultati eccezionalmente buoni”.

Villa Eva ha avuto un raccolto catastrofico nel 2019 a causa del clima inclemente, che ha inibito la fioritura e la maturazione, e ha portato a una bassa resa. Per fortuna, lo scorso anno la natura ha offerto ottimi risultati, anche se c'era un diffuso timore di mosca di frutta d'oliva.

Potrebbe essere un po' presto per prevedere il raccolto di quest'anno poiché le olive sono in fiore fino a metà giugno, ma Brataševec spera in un altro anno buono.

"Dopo la fioritura, verrà mostrato un po' più chiaramente come sarà il raccolto, se le condizioni meteorologiche continueranno a essere favorevoli e non saranno influenzate dalla mosca delle olive, che è il nostro nemico naturale", ha affermato Brataševec.

Situato non lontano dai boschetti di Villa Eva, sempre a Goriška, i produttori dietro la Tenuta Kmetija Drnovšček ha anche celebrato una vittoria sudata al NYIOOC.

concorsi-europei-i-migliori-oli-di-oliva-raccolto-fruttuoso-anno-record-per-la-slovenia-bosnia-ed-erzegovina-tempi-di-oliva

Raccolta delle olive nella tenuta Kmetija Drnovšček. Foto: Matej Drnovšček

L'azienda ha portato a casa un Gold Award per la sua robusta Bjelica biologica dopo aver prodotto 1,800 litri di olio extra vergine di oliva biologico nel 2020.

"mi sento grato. Questo premio significa che stiamo producendo olio d'oliva nel modo giusto ", ha detto il proprietario Matej Drnovšček Olive Oil Times. "È il rimborso per tutto il nostro duro lavoro”.

pubblicità

Drnovšček ha iniziato a produrre olio d'oliva nel 2000, con un focus specifico sulle varietà auctoctona Črnica e Drobnica, sebbene ne abbia piantati anche altri quattro. Come molti altri produttori della regione, ha citato la prevenzione della mosca dell'olivo come la sfida più grande in quello che altrimenti sarebbe stato un raccolto molto fruttuoso.

"La nostra sfida principale era gestire la mosca della frutta effettuando un'adeguata potatura degli alberi, monitorando e proteggendo le olive in modo organico ", ha affermato Drnovšček.

Situato a circa 60 chilometri a sud di Goriška, nell'angolo superiore della penisola istriana, i produttori dietro Aegida hanno celebrato la loro prima vittoria in assoluto al Concorso Mondiale.

"Questo premio significa molto per noi, siamo molto contenti", ha detto il comproprietario Andrej Kaluzaza Olive Oil Times. "Produrre olio di alta qualità è una sfida, ma amiamo i nostri alberi e questo aiuta molto”.

Kaluza e sua moglie hanno fondato l'oliveto nel 2013, restaurando un uliveto abbandonato da più di 50 anni, e hanno continuato a coltivare 500 alberi delle varietà Istrska Bjelica, Leccino e Leccio del Corno. I produttori guadagnato il loro Gold Award per un Leccio del Corno in purezza.

Non lontano dai boschetti di Aegida, dietro i produttori Morgan Cuvee celebrato vincendo il loro quinto Gold Award al NYIOOC.

concorsi-europei-i-migliori-oli-di-oliva-raccolto-fruttuoso-anno-record-per-la-slovenia-bosnia-ed-erzegovina-tempi-di-oliva

La famiglia Morgan raccoglie le olive nella loro fattoria nel 2018. Archivio OOT

"Ci sentiamo molto eccitati e felici, e soprattutto orgogliosi del nostro olio d'oliva e della nostra famiglia per aver svolto un ottimo lavoro ", hanno detto i comproprietari Franc e Jenny Morgan Olive Oil Times. "Avrà sicuramente un impatto positivo sul nostro marchio e anche sull'olio d'oliva sloveno poiché la Slovenia è nota per il buon olio d'oliva in tutto il mondo.

Oltre al duro lavoro, i Morgan attribuirono il loro successo anche alla geografia della penisola istriana slovena.

"Probabilmente il motivo principale [i nostri oli si distinguono] è la nostra posizione geografica, che influenza il gusto dell'olio poiché i nostri alberi sono posizionati piuttosto in alto sul livello del mare (230 metri) e sul lato soleggiato delle colline locali", hanno affermato. "Il gusto è unico nel senso di amaro, freschezza e piccantezza”.

Insieme a molti altri produttori sloveni, i Morgan hanno goduto di un raccolto abbondante, producendo circa 3,000 litri di olio d'oliva, un aumento del 15% rispetto all'anno precedente.

"Come ogni produttore, dipendiamo anche dal tempo", hanno detto. "L'anno scorso il tempo è stato abbastanza stabile e siamo riusciti a ottenere il meglio dai nostri alberi”.

"Inoltre, la mosca delle olive non era così aggressiva e, di conseguenza, le olive sono maturate nel loro modo normale, il che ci ha portato a un'eccellente qualità dell'olio d'oliva ", hanno aggiunto la coppia.

Situato appena ad est di Dalmazia, nelle dolci colline dell'Erzegovina, anche due produttori della Bosnia ed Erzegovina hanno festeggiato il loro successo al 2021 NYIOOC.

Vedi anche: I migliori oli d'oliva dalla Bosnia ed Erzegovina

I premi combinati Gold e Silver vinti dai due produttori sono stati il ​​totale più alto mai ottenuto dalla repubblica senza sbocco sul mare.

Per il quarto anno consecutivo il Azienda vinicola della famiglia Škegro ha ottenuto un Gold Award per il suo marchio Krš, una miscela media di olive Oblica, Pendolino, Casaliva, Lastovka, Levantinka, Leccino e Cipressino raccolte a mano.

concorsi-europei-i-migliori-oli-di-oliva-raccolto-fruttuoso-anno-record-per-la-slovenia-bosnia-ed-erzegovina-tempi-di-oliva

Barisa Škegro e famiglia durante la vendemmia

La famiglia, che è già rinomato per i suoi vini, ha 300 olivi che punteggiano la tenuta di Ljubuški, appena ad est del confine croato.

Durante la stagione della raccolta, l'intera famiglia partecipa al processo di produzione dell'olio d'oliva dall'inizio alla fine. Barisa Škegro ha affermato che la coltivazione è impegnativa poiché gli uliveti si trovano sulle colline, ma ha aggiunto che il duro lavoro della famiglia è ricompensato con olio d'oliva di qualità.

La famiglia Škegro ha prodotto 200 litri di olio d'oliva nell'ultimo raccolto, superando le sfide create dall'incertezza del Pandemia di covid-19. Škegro ha aggiunto di essere ottimista per il raccolto di quest'anno poiché il tempo finora è stato buono.

"Siamo orgogliosi e pieni di felicità perché il nostro duro lavoro è stato riconosciuto... nonostante la pandemia di Covid-19, che ha posto fine alla normale produzione", ha affermato.


pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti