Il cioccolato arricchito con EVOO fa bene alle persone con diabete di tipo 2, risultati dello studio

I ricercatori hanno scoperto che i pazienti con diabete di tipo 2 potrebbero trarre beneficio dal consumo di cioccolato arricchito con EVOO diminuendo il rischio di sviluppare aterosclerosi.
Può. 10, 2021
Clarissa Joshua

Notizie recenti

Una nuova studio ha confermato che il cioccolato arricchito con olio extravergine di oliva migliora la funzione endoteliale e lo stress ossidativo nei pazienti con diabete di tipo 2 mellito.

La disfunzione endoteliale e lo stress ossidativo sono alcuni dei meccanismi più importanti alla base del processo aterosclerotico nel diabete di tipo 2, il che significa che questi pazienti sono ad alto rischio di sviluppare aterosclerosi sistemica.

L'aterosclerosi è una malattia in cui si forma la placca all'interno delle arterie. Alla fine, questo porta al restringimento delle arterie e influisce sulla quantità di sangue ricco di ossigeno che scorre verso gli organi e intorno al corpo.

Vedi anche: Health News

Lo studio è stato condotto da ricercatori dell'Università La Sapienza di Roma e del Mediterranea Cardiocentro di Napoli.

"Lo scopo del nostro studio era valutare l'effetto dell'olio extravergine di oliva oltre al cioccolato sulla funzione endoteliale e sullo stress ossidativo nei pazienti diabetici ", hanno detto Roberto Carnevale e Lorenzo Loffredo dell'Università Sapienza di Roma Olive Oil Times.

Hanno deciso di non utilizzare un alto contenuto di cacao come si vede in cioccolato fondente.

"Una dose più alta di cacao (ad esempio, maggiore dell'85 percento), come precedentemente pubblicato, potrebbe nascondere l'effetto dell'olio extravergine di oliva sulla disfunzione endoteliale e sullo stress ossidativo ", hanno detto i due. "Pertanto, abbiamo utilizzato una bassa concentrazione di cacao con o senza olio extravergine di oliva per valutare meglio questi effetti ".

I ricercatori hanno anche utilizzato una quantità uguale di zucchero in entrambe le creme da spalmare al cioccolato utilizzate.

Lo studio ha coinvolto 25 persone con diabete di tipo 2 che sono state randomizzate a ricevere 40 grammi di cioccolato da spalmare arricchito con olio extravergine di oliva o 40 grammi di cioccolato da spalmare di controllo.

Vedi anche: L'EVOO ad alto contenuto di polifenoli può ridurre il rischio di malattie vascolari associate al diabete

La funzione endoteliale è stata valutata mediante dilatazione mediata dal flusso arterioso brachiale e lo stress ossidativo è stato valutato misurando l'attivazione sierica della NADPH ossidasi-2 (un enzima chiave della progressione aterosclerotica), la disponibilità di ossido nitrico (un marker di disfunzione endoteliale) e la degradazione del perossido di idrogeno nel siero attività (un marker che valuta lo stato antiossidante).

I pazienti sono stati valutati al basale e di nuovo due ore dopo mangiare il cioccolato.

Il team di ricerca ha osservato un aumento significativo della dilatazione mediata dal flusso arterioso brachiale, della disponibilità di ossido nitrico e dell'attività di decomposizione del perossido di idrogeno nel gruppo che ha ingerito la crema di cioccolato arricchita con olio extravergine di oliva. Al contrario, i livelli di attivazione della NADPH ossidasi-2 sono diminuiti significativamente in questo gruppo.

I risultati hanno dimostrato che il cioccolato arricchito con olio extravergine di oliva ha avuto un impatto positivo sui pazienti aumentando la funzione endoteliale e riducendo lo stress ossidativo nei pazienti con diabete di tipo 2.

I risultati sono promettenti per i pazienti con diabete di tipo 2. Considerando che circa 415 milioni di persone vivono con il diabete in tutto il mondo, studi come questo sono inestimabili.

Inoltre, il diabete di tipo 2 è uno dei fattori più comuni ed essenziali per lo sviluppo malattia cardiovascolare. Se la disfunzione endoteliale e lo stress ossidativo possono essere migliorati, il rischio di sviluppare aterosclerosi potrebbe diminuire.





pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti