Fiere, Concorsi

Sol & Agrifood, la vetrina italiana degli alimenti di qualità

Sol & Agrifood è l'evento che si svolge a fianco di Vinitaly che promuove l'eccellenza nel settore agroalimentare e extra virgin settori dell'olio d'oliva su scala nazionale e internazionale.

Vinitaly2016_ © FotoEnnevi__D3_2720
Può. 4, 2016
Di Ylenia Granitto
Vinitaly2016_ © FotoEnnevi__D3_2720

Notizie recenti

Sol & Agrifood è l'evento che si tiene a fianco di Vinitaly, organizzato da Veronafiere, che è diventato un punto di riferimento in Italia per gli operatori del settore alimentare che cercano nicchie produttive di eccellenza per servire i segmenti più esigenti e poliedrici del mercato.

Una vetrina per prodotti agroalimentari come pasta, prodotti da forno, birra, formaggio, cioccolato, caffè, conserve, condimenti e salumi, è una fiera leader per l'olio extra vergine di oliva di alta qualità e un luogo dove gli acquirenti hanno il opportunità di sperimentare l'uso dei prodotti attraverso eventi di cucina, percorsi didattici e degustazioni. L'obiettivo è diffondere la cultura teorica e pratica e aumentare la consapevolezza della differenza tra prodotti industriali e prodotti eccellenti.

Questa edizione, che si terrà dal 10 al 13 aprile, è stata visitata da circa 15,000 operatori stranieri provenienti da 80 paesi su un totale di oltre 64,000 visitatori. Veronafiere ha sviluppato nuovi servizi per le delegazioni del commercio estero in arrivo, coadiuvato quest'anno dall'Agenzia italiana per il commercio ICE con il Ministero dello sviluppo economico.

Gli acquirenti stranieri hanno incontrato i produttori italiani con la loro offerta di produzioni territoriali, nonché i rappresentanti collettivi di Marocco e Croazia, e hanno partecipato a degustazioni ed eventi su misura.

Un concorso internazionale di olio d'oliva, Sol d'Oro, è stato organizzato in anteprima a Sol & Agrifood. Destinato a promuovere i migliori oli extra vergini di oliva al mondo e incoraggiare il miglioramento della produzione e della qualità, la competizione è divisa in due rami: Sol d'Oro Emisfero Nord e Sol d'Oro Emisfero Sud, per i paesi produttori a sud dell'equatore. Ogni edizione si svolge nei paesi produttori su base rotante.

pubblicità

SolAgrifood 2016

Per rendere la sfida più globale, all'edizione dell'emisfero sud del Sol d'Oro hanno partecipato anche i vincitori del Sol d'Oro SH provenienti da Argentina, Australia, Brasile, Cile, Nuova Zelanda, Perù, Sudafrica e Uruguay.

Gli oli d'oliva di questa edizione sono stati valutati da un panel di assaggiatori internazionali provenienti da Italia, Slovenia, Portogallo, Argentina, California e Grecia. "Sempre più produttori stanno raggiungendo il privilegio della qualità ", ha affermato uno dei membri italiani della giuria, Giulio Scatolini, panel leader di Unaprol Rome, Aprol Perugia e Capol Latina, nel campo dell'analisi sensoriale dal 1987. "Grazie all'ottima stagione, abbiamo potuto valutare ottimi oli extra vergine di oliva. La leadership qualitativa in questa edizione di Sol d'Oro è italiana, seguita dall'eccellente livello della Spagna.

"Il sistema produttivo italiano che molti considerano antieconomico, è uno di quelli che possono offrirti la massima qualità ”, ha affermato Scatolini. "Le aziende di dimensioni contenute che implementano un sistema di controllo di alto livello di ogni dettaglio e punto critico non sarebbero gestibili con grandi dimensioni e quantità. "

Per quanto riguarda le migliori aree di produzione, "tra le regioni italiane, una piacevole sorpresa è stata la Basilicata, dove molti giovani stanno riorganizzando e modernizzando le fattorie con grandi risultati. Nell'emisfero meridionale il Cile e il Sudafrica, sebbene con quantità ancora limitate, hanno raggiunto livelli di qualità molto buoni. "




  • Sol & Agrifood

Related News