Gli studi iracheni rivelano i possibili benefici per la salute delle foglie di ulivo

Potremmo essere sull'orlo di accettare l'estratto di foglie di olivo come trattamento alternativo per il diabete, oltre a un antiossidante naturale nella conservazione degli alimenti.

Giu. 7, 2017
Di Maja Dezulovic

Notizie recenti

Sono stati pubblicati due studi dall'Iraq relativi ai benefici delle foglie di olivo e ai possibili usi dell'estratto di foglie di olivo. 

A Studio delle proprietà protettive delle foglie di olivo irachene contro l'ossidazione e batteri patogeni nelle applicazioni alimentari è stato pubblicato dal Dipartimento di Scienze alimentari presso il College of Agriculture, University of Basrah. 

Ammar B. Altemimi ha esplorato gli effetti antiossidanti e antimicrobici delle foglie di olivo e le loro applicazioni alimentari.

L'ossidazione dei lipidi è una delle principali preoccupazioni, motivo per cui è in corso una ricerca di antiossidanti che agiscono contro l'ossidazione nei grassi e negli oli. Attualmente la maggior parte dei paesi utilizza antiossidanti sintetici, tuttavia, recentemente sono stati esaminati a causa di possibili effetti tossicologici e cancerogeni. Ciò ha incoraggiato la ricerca di antiossidanti organici.

Lo studio ha mostrato una variazione significativa nel contenuto fenolico dei solventi utilizzati, che erano metanolo, etanolo, etere dietilico ed esanolo. È stata anche osservata la stabilità dell'estrazione delle foglie di olivo. Estratti di foglie di olivo sono stati applicati ai vetrini di carne di pecora per testare gli effetti antiossidanti e antimicrobici.

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

I risultati hanno rivelato che un aumento della temperatura di conservazione incoraggia la degradazione dei composti fenolici. Si è scoperto che l'estrazione con metanolo produce il maggior numero di composti fenolici e attività antiossidante. I composti fenolici hanno prodotto effetti antiossidanti e antimicrobici affidabili e significativi abbastanza da incoraggiarne l'uso in studi futuri e la possibile applicazione nella conservazione degli alimenti.

Il altro studio, Le foglie di ulivo (Olea europaea) hanno la capacità di abbassare i livelli di glucosio e di colesterolo nei topi adulti? è stato pubblicato dal Ministero dell'Ambiente del Paese in collaborazione con il College of Veterinary Medicine dell'Università Al-Muthanna.

Zena Abdullah Khalaf e Ali Mosa Rashid Al-Yasari hanno studiato la capacità delle foglie di olivo (Olea europaea) nel ridurre i livelli di glucosio e colesterolo nei topi.

Il diabete è uno dei principali problemi di salute in tutto il mondo, motivo per cui gli esperti sono alla continua ricerca di nuovi metodi per curare la malattia. Le alternative possono spianare la strada allo sviluppo di farmaci più convenienti con meno effetti collaterali.

I topi adulti sono stati esposti a un massimo di 16 mg / kg di peso corporeo di estratto di acqua di foglie di olivo per due settimane. Sono stati misurati i livelli di glucosio e colesterolo. I risultati sono stati confrontati con quelli dei topi trattati con insulina e di un gruppo di controllo di topi che non sono stati trattati.

L'estratto di foglie di olivo ha anche dimostrato di avere un effetto non tossico, che può aiutare a promuovere studi su soggetti umani. Sebbene l'esperimento sia stato condotto sui roditori, i risultati implicano che risultati simili potrebbero essere ottenuti negli esseri umani.

Gli studi suggeriscono inoltre che vi è un crescente interesse per le applicazioni dei prodotti olivicoli in Medio Oriente e nel mondo. Potremmo essere sul punto di accettare l'estratto di foglie di olivo come trattamento alternativo per il diabete, nonché un antiossidante naturale nella conservazione degli alimenti che garantisce prodotti alimentari più sani.



Related News

Feedback / suggerimenti