Salute

L'olio d'oliva funziona a meraviglia per i bambini

I medici in Italia raccomandano di usare l'olio d'oliva nei solidi per i bambini che vengono svezzati dal latte materno, a causa dei molti benefici per la salute comuni.
Gennaio 12, 2015
Sarah Parker

Notizie recenti

Certamente non si assomigliano né assomigliano per quella materia, ma l'olio d'oliva e il latte materno sono sorprendentemente simili.

L'olio extravergine di oliva contiene omega 3 e omega 6 in porzioni simili al grasso del latte materno e la stessa percentuale di acido linoleico che lo rendono un alimento indispensabile per la mielinizzazione delle fibre nervose e lo sviluppo cerebrale. È di facile digeribilità e aiuta il funzionamento gastrico, prevenendo il fenomeno della stipsi e delle coliche.

L'olio d'oliva aiuta l'assorbimento della vitamina D, importante per la crescita di neonati e bambini perché regola il calcio e il fosforo e favorisce l'assunzione di minerali essenziali per il processo di ossificazione. Ciò offre ai bambini una protezione aggiuntiva contro le fratture ossee nei loro teneri anni e il rischio di osteoporosi in età avanzata.

In recenti scoperte c'è stato un aumento dei livelli di colesterolo nei bambini, un grande contributo all'obesità che colpisce un bambino su tre tra i 6 ei 9 anni di età. Poiché l'olio d'oliva abbassa i livelli di colesterolo totale nel sangue, colesterolo LDL e trigliceridi, i medici hanno raccomandato di sostituire i grassi animali con l'olio d'oliva per aiutare a combattere l'aumento dell'obesità nei bambini.
Vedi anche: Benefici per la salute dell'olio d'oliva
C'è stato anche un rischio inferiore di asma nelle madri che hanno consumato una quantità consistente di olio d'oliva durante la gravidanza. È stato scoperto che i loro bambini hanno un sistema immunitario più sviluppato, un minor rischio di rinite e allergie.

Si dice che l'olio d'oliva sia efficace nella cura della crosta lattea. Applicato sulle parti del capo interessate dalla crosta lattea prima della normale detersione, le proprietà idratanti dell'olio di oliva possono agire come un rimedio naturale.

In Italia i medici consigliano vivamente di utilizzare l'olio d'oliva nei solidi per i bambini che vengono svezzati dal latte materno. Consigliano persino di aggiungerlo nel biberon di latte espresso o anche di formula per ottenere i benefici della sostanza; soprattutto per i bambini che soffrono di coliche. Questo perché l'olio d'oliva può facilitare il naturale processo gastrico e contiene oleuropeina, una sostanza antinfiammatoria naturale che riproduce gli effetti naturali dell'ibuprofene, il principio attivo ampiamente utilizzato nella produzione di antidolorifici.

Ne ha discusso in modo più approfondito il Dott. Saverio Pandolfi, dell'Istituto Italiano di Genetica Vegetale. Il ricercatore ha affermato che l'olio d'oliva è l'alimento più simile al latte materno per i bambini e consiglia di iniziare con un cucchiaino pieno di olio extravergine di oliva di alta qualità in ogni pasto preparato per il bambino.

"L'olio d'oliva non è solo piacevole per ogni bambino perché gli ricorda il latte materno, ma anche per coloro che non hanno mai avuto olio nella loro dieta ", ha detto Pandolfi, come gli eschimesi o gli africani.

Plasmon, una delle aziende alimentari per l'infanzia più popolari in Italia, produce olio d'oliva esclusivamente per i bambini svezzati. È prodotto con olive prodotte e spremute solo in Italia e utilizzando tecniche che l'azienda afferma garantisce che l'olio mantenga maggiori benefici per la salute.

La dieta mediterranea inizia giovane in Italia.

Related News

Feedback / suggerimenti