Politica agricola comune (PAC)

Ottobre 10, 2019

Decine di migliaia di protesta dei prezzi dell'olio d'oliva a Madrid

I manifestanti hanno invitato il governo spagnolo e l'Unione europea a cambiare il modo in cui l'industria è regolamentata, aiutare i produttori a far fronte ai prezzi bassi e proteggere l'olio d'oliva spagnolo dalle tariffe statunitensi.

Giu. 17, 2019

La Spagna chiede l'autoregolamentazione per il settore dell'olio d'oliva

Il ministero spagnolo dell'agricoltura, della pesca e dell'alimentazione ha chiesto all'Unione europea se il settore dell'olio d'oliva può autoregolarsi. Auspica che la misura stabilisca i prezzi dell'olio d'oliva.

Ottobre 18, 2017

Rapporto UE predice aumento 45-percentuale delle esportazioni di olio di oliva da parte di 2026

La relazione delinea lo stato attuale del settore dell'olio d'oliva e dell'olio d'oliva dell'Unione europea e esamina le sfide e le prospettive future.

Dicembre 7, 2015

La vendemmia non recupererà scorte basse in Spagna

Un rapporto della Global Agricultural Network Network dell'USDA stima che la produzione in Spagna in questa stagione non compenserà i depositi esauriti.

Novembre 11, 2013

Settore comunitario dell'olio d'oliva Desideroso di dettagli sul nuovo piano di promozione scolastica

Un piano per promuovere l'olio d'oliva e le olive da tavola nelle scuole è tra le questioni che saranno probabilmente discusse dal gruppo consultivo della Commissione europea sulle olive e sui prodotti derivati.

Ottobre 28, 2013

Raccolta sotto la luna

Una raccolta durante la notte in Italia è stata l'occasione per un congresso tecnico sull'effetto delle temperature del raccolto sull'olio d'oliva.

Dicembre 27, 2012

Lista dei desideri degli agricoltori dell'UE per l'oliva

I produttori di olio d'oliva stanno rafforzando le loro posizioni sulla politica agricola comune (PAC) dell'UE e un piano d'azione per il settore dell'olio d'oliva.

Ottobre 24, 2011

I gruppi dell'industria dell'olio d'oliva respingono le proposte per la riforma della PAC

Le proposte includono la limitazione dei sussidi che le grandi aziende agricole possono ricevere e l'assegnazione di un importo fisso per ettaro piuttosto che in base alla storia di produzione - un cambiamento che vedrebbe la Francia e la Spagna perdere di più, secondo i rapporti.