etichettatura dell'olio d'oliva

FDA consente la salute cardiovascolare sulle etichette di olio d'oliva

Una nuova "indicazione sulla salute qualificata" consente agli imbottigliatori di affermare che il loro prodotto migliora la salute del cuore se consumato anziché i grassi di origine animale.

'Realizzato in California' fa il suo debutto

Spinto dalla scarsità e dal costo della frutta locale, California Olive Ranch ha presentato una nuova gamma di miscele importate.
Rapporto speciale

Un nuovo "marchio greco" per olive e olio d'oliva

Sette aziende in Grecia che producono olive da tavola e extra virgin e l'olio d'oliva vergine è stato il primo nel paese a mostrare un "marchio greco" sulla loro etichettatura, parte di un progetto per distinguere i prodotti greci nei mercati esteri.

Pratiche di etichettatura ancora non all'altezza in Francia, trova risultati

La recente relazione della direzione generale della concorrenza, dei consumatori e dei controlli della Francia ha rilevato che le informazioni di marketing ingannevoli relative alla vendita di olio d'oliva e prodotti affini richiedono ulteriori regolamentazioni.
Olive Oil Times Speciale

Dcoop, Pompeian Under Fire per l'etichettatura ingannevole

La cooperativa spagnola è di nuovo in prima pagina per le sue pratiche di esportazione negli Stati Uniti e i suoi membri stanno diventando diffidenti.

Nuove leggi sull'etichettatura per i produttori australiani di EVOO

Le leggi sono il risultato della pressione dei consumatori a seguito di un'epidemia di epatite A in Australia nel mese di febbraio 2015 che è stata collegata a bacche congelate impacchettate australiane importate dal Canada e dalla Cina.
Rapporto speciale

Il gruppo degli importatori annuncia nuove regole di etichettatura

La North American Olive Oil Association richiederà ai suoi membri di applicare le scadenze biennali sulle etichette, assicurarsi che i dettagli del paese di origine siano chiari e fornire raccomandazioni per la conservazione e l'uso.

Deoleo accetta di risolvere la causa per $ 7 Million

Il colosso spagnolo dell'olio d'oliva si sistemerà con i querelanti, pagando $ 7 milioni e acconsentendo a cambiare etichetta e adottare misure per migliorare la qualità.