etichettatura dell'olio d'oliva

Settembre 9, 2020

L'Italia ribadisce l'opposizione all'etichetta Nutri-Score, chiede un'adozione più ampia di Nutrinform

il ministro dell'Agricoltura italiano ha esercitato pressioni sugli altri governi dell'UE sulla questione e ha chiesto la protezione degli alimenti che ha definito "pilastri della dieta mediterranea".

Settembre 1, 2020

Gli scienziati vogliono che una "etichetta climatica" venga aggiunta al punteggio Nuti europeo

L'influente comitato consultivo scientifico, WBAE, ha chiesto al governo tedesco di fare di più per la sostenibilità introducendo etichette specifiche sui prodotti in base alla loro impronta di carbonio.

Agosto 25, 2020

I produttori cretesi si uniscono per vendere oli d'oliva sotto la nuova associazione commerciale

Il nuovo blocco promuoverà l'olio d'oliva cretese sotto un'identità comune con l'obiettivo di ottenere il riconoscimento commerciale al di fuori della Grecia e ottenere una quota di mercato maggiore.

Agosto 8, 2020

L'etichetta Nutri-Score è più efficace di NutrInform, risultati dello studio

I risultati dello studio hanno mostrato che mentre tutti e cinque i tipi di etichette avevano un impatto limitato sui prodotti alimentari scelti dai consumatori, il sistema Nutri-Score era più efficace nell'aiutare i consumatori a ordinare gli articoli in base alla qualità nutrizionale.

Agosto 7, 2020

L'UE approva l'alternativa italiana al sistema di etichettatura Nutri-Score

I sostenitori sperano che Nutrinform, ora approvato per l'uso in Europa, possa sfidare il controverso sistema Nutri-Score.

Agosto 7, 2020

Il California Trade Group revoca l'accordo di adesione dopo il contraccolpo

Quarantasei produttori membri - che rappresentano la maggioranza della produzione e delle entrate del COOC - hanno condannato la modifica dell'accordo, sostenendo che ha svalutato l'associazione di categoria e l'olio d'oliva della California.

Marzo 3, 2020

L'Italia subirà un duro colpo per i "pirati del settore agricolo"

Una nuova legge proteggerebbe l'agricoltura italiana permettendo ai pubblici ministeri di perseguire frodi ovunque nella catena di approvvigionamento.

Febbraio 26, 2020

Il piccolo campionamento in Svezia stimola il dibattito sui pannelli di degustazione

La Svezia ha testato 21 marchi che sospettava potessero essere etichettati erroneamente e ha scoperto che la maggior parte di essi lo era. I produttori e i regolatori stanno discutendo sui metodi dell'indagine.

Febbraio 17, 2020

Bill mira a proteggere il marchio "Made in California"

Una proposta di legge impedirebbe ai consumatori di essere indotti in errore nell'acquisto di oli di oliva "californiani" che provengono effettivamente da qualche altra parte.

Gennaio 16, 2020

Il produttore tunisino di olio d'oliva utilizzerà la tecnologia Blockchain per combattere la frode

La lotta alle frodi alimentari e la garanzia di autenticità costituiranno una parte importante del successo di un'azienda.

Ottobre 7, 2019

La Germania annuncia l'introduzione del sistema di etichettatura alimentare controverso

Nonostante la loro iniziale opposizione a Nutriscore, la tedesca Julia Klöckner la scorsa settimana ha dato il via libera al controverso sistema di etichettatura degli alimenti.

Settembre 30, 2019

L'industria dell'olio d'oliva della California adotta requisiti di etichettatura più rigorosi

La Commissione per l'olio d'oliva della California ha annunciato nuove regole che si applicheranno ai grandi produttori, tra cui l'aggiunta delle date migliori per tutte le etichette dell'olio d'oliva e il rafforzamento delle regole relative all'etichettatura della provenienza dell'olio d'oliva.

Novembre 26, 2018

FDA consente la salute cardiovascolare sulle etichette di olio d'oliva

Una nuova "indicazione sulla salute qualificata" consente agli imbottigliatori di affermare che il loro prodotto migliora la salute del cuore se consumato anziché i grassi di origine animale.

Aprile 20, 2017

Il Brasile rivela una diffusa frode di olio d'oliva

Il ministero dell'agricoltura, dell'allevamento e dell'agricoltura del Brasile ha riferito che il sessantaquattro percento dell'olio d'oliva analizzato negli ultimi due anni non ha rispettato gli standard di qualità richiesti dalla loro etichettatura.

Marzo 31, 2017

Quinta relazione sui crimini agro-alimentari in Italia

La relazione annuale sulla criminalità organizzata in agricoltura ha confermato l'efficienza delle forze dell'ordine italiane con una maggiore cooperazione internazionale.

Febbraio 21, 2017

Il marchio di provenienza visto come la chiave per la protezione delle esportazioni di olio d'oliva australiano

Con i problemi di contraffazione e di qualità, un problema costante per i marchi di prodotti alimentari australiani, alcuni esperti ritengono che il marchio di provenienza sia la chiave per salvaguardare la qualità.

Febbraio 20, 2017

Quando l'olio d'oliva perde la sua verginità?

A differenza del vino, l'olio d'oliva non migliora col tempo. E mentre molti potrebbero chiedersi quanto a lungo extra virgin l'olio d'oliva rimarrà extra virgin, ci sono troppe parti mobili per una risposta semplice.

Novembre 27, 2016

I marchi italiani di EVOO lanciano "etichette intelligenti"

Una nuova "etichetta intelligente" consentirà ai consumatori di controllare le fasi della catena di produzione di un olio d'oliva con un semplice tocco dei loro smartphone abilitati NFC.

Ottobre 13, 2016

Standard di riconsiderazione della FDA per reclami "sani"

La FDA rivaluterà i suoi regolamenti in materia di indicazioni sui contenuti nutrizionali, compreso l'uso del termine "sano".

Settembre 20, 2016

Battaglia continua su bottiglie riutilizzabili in Spagna

Gli sforzi continuano a garantire che ristoranti, alberghi e ristoratori siano in regola con il regio decreto spagnolo che proibisce il rifornimento di bottiglie di olio d'oliva. Quest'estate un consiglio a Jaen e un'associazione di agricoltori hanno preso nuove misure.

Settembre 20, 2016

L'Autorità Antitrust italiana cancella Colavita di Wrongdoing

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha cancellato Colavita Spa da una precedente accusa di pratiche commerciali sleali a seguito di un rapporto di maggio 2015 della rivista di consumo Il Test Salvagente.

ALTRO