Denominazione d'origine protetta

Il dare e avere dei cultivar francesi

Le varietà di olive locali in Francia sono note per le loro qualità sensoriali, se non per le loro rese.

Piani di stallo per il "timbro di qualità" di Buenos Aires

I ricercatori hanno scoperto che un marchio regionale per identificare gli oli d'oliva locali aggiungerebbe valore, ma la mancanza di cooperazione tra i produttori ha portato all'inerzia.
Rapporto speciale

In corso IGP Olio Lucano per olio d'oliva dalla Basilicata

Le specifiche del prodotto IGP Olio Lucano sono in attesa di approvazione da parte dell'UE.

La Croazia e la Slovenia ricevono una protezione comune dell'UE per l'olio d'oliva istriano

I due Stati balcanici ora condividono la denominazione DOP dell'Unione europea extra virgin olio d'oliva prodotto nella penisola adriatica.
Olive Oil Times Speciale

Manzanilla, Olive Gordal di Siviglia Ottieni IGP

Nonostante qualche opposizione, le varietà di oliva Manzanilla e Gordal di Siviglia ricevettero finalmente un'indicazione geografica protetta in Spagna.

Polemiche in Italia sulla nuova IGP "Olio di Roma"

La metà dei produttori di olio d'oliva del Lazio sono coperti da certificazioni DOP e affermano di perdere valore. L'altra metà non può che guadagnare dalla nuova proposta di IGP. E alcuni dicono che i litigi tra i gruppi lasciano tutti delusi.
Rapporto speciale

Il processo di autenticazione chimica può verificare le origini dell'olio di oliva

Un progetto triennale di ricerca dell'Università del Salento in Italia ha prodotto un nuovo processo di imaging chimico che potrebbe certificare le origini delle miscele di olio d'oliva.

Olive di Kalamata da aggiungere all'elenco nazionale greco delle varietà vegetali

Funzionari in Grecia vogliono commercializzare il nome Kalamata per migliorare le prospettive commerciali.