The best extra virgin olive oils per 2019 sono stati rivelati stasera a New York.

Curtis Cord, la Olive Oil Times editore e presidente del NYIOOC World Olive Oil Competition, ha fornito una panoramica del concorso di quest'anno ad una sala gremita di giornalisti 200, produttori di olio d'oliva e professionisti dell'industria alimentare, e un 10,500 stimato che ha guardato il live streaming dell'evento.

In un anno che ha visto una produzione drammaticamente ridotta in alcune regioni tradizionali, i risultati di un panel di esperti di 18 hanno suggerito che non c'è carenza di oli d'oliva eccellenti per andare in giro. In effetti, il numero dei vincitori del premio stabilisce un record assoluto.

"C'erano contadini che ci hanno detto quest'anno che semplicemente non avevano olive - che i loro alberi hanno ceduto a geli profonde, siccità e altre calamità", ha detto Cord alla folla. "E c'erano alcuni che hanno avuto il loro raccolto migliore da anni."

Ci sono stati i marchi 552 premiati dai paesi 23 tra le oltre voci 900, ha rivelato Cord. L'elevato tasso di successo ha continuato a essere una tendenza tra i produttori di olio di oliva di qualità che cercano di distinguere i loro marchi dal gruppo.



"I vincitori del premio 552, da record, suggeriscono che più produttori sanno come gli oli vincenti dovrebbero essere gustati e hanno sviluppato le capacità per realizzarli", ha affermato Cord. "E coloro che sono riusciti a creare l'eccellenza sono più spesso in grado di ripetere il loro successo."

I produttori italiani hanno presentato la maggior parte delle voci con 223, seguita dalla Spagna con 154, la Grecia con 109, gli Stati Uniti con 96, il Portogallo con 67, la Croazia con 61 e la Tunisia con 30. Ci sono state voci provenienti da Australia, Brasile, Turchia, Cile, Slovenia, Francia, Giappone, Cina, Nuova Zelanda, Argentina, Sud Africa, Bosnia ed Erzegovina, Egitto, Marocco, Libano, Uruguay, Algeria, Cipro e Israele.

Il paese più vincente era l'Italia, con i premi 152, seguito a ruota dalla Spagna con 93, gli Stati Uniti con 75 e la Grecia con i premi 55. "Più che mai, stiamo vedendo gli enormi sforzi dei produttori di tutto il mondo per ottenere oli eccezionali da scegliere", ha detto Cord, prima di chiamare alcuni dei produttori presenti sul palco ad accettare i loro premi.

"Questo è così speciale", ha detto Richard Meisler di San Miguel Olive Farm, che ha ricevuto due premi d'oro per le sue miscele Tuscan Gold Eleganza e Tuscan Gold Supremo. "Questo è uno dei momenti salienti della mia vita".

"Questo è per tutti quelli che lavorano sodo in Solta!", Ha detto Mirjana Kanzler, che rappresenta il vincitore del premio Best in Class, Zlatna Šoltanka.

The NYIOOC World Olive Oil Competition è il più grande concorso di qualità dell'olio d'oliva e la sua lista annuale dei vincitori è considerata la guida più affidabile per il migliore dell'anno extra virgin oli d'oliva.

I vincitori del premio saranno elencati nel NYIOOCL 'indice ufficiale del World’s Best Olive Oils e molti saranno disponibili attraverso il Best Olive Oils Marketplace, il portale online in cui gli acquirenti possono acquistare gli oli vincenti dai rivenditori e distributori che li riforniscono.

Questo è un articolo di rottura. Controlla gli aggiornamenti.



Commenti

Altri articoli su: , ,