Kirkpinar Oil Wrestling presto per essere un'attrazione turistica

Il campo di wrestling storico di Edirne sta diventando un lifting per renderlo un'attrazione turistica per tutto l'anno.

Aprile 2, 2018
Di Isabel Putinja

Notizie recenti

L'annuale della Turchia Kirkpinar La competizione di lotta al petrolio diventerà presto un'attrazione turistica. Il sindaco di Edirne, la città che ospita l'evento sportivo annuale, ha appena annunciato l'intenzione di aprire ai visitatori lo storico campo di wrestling della città tutto l'anno, dove potranno anche assistere a dimostrazioni di questo sport.

Confermato un rappresentante di Go Turkey Tourism Olive Oil Times che "il vecchio stadio, il campo di wrestling storico e altre strutture saranno rinnovati nel 2018. Tutti i lavori di ristrutturazione saranno conformi alla trama storica [sic]. Inoltre, al termine della costruzione, i turisti possono visitare il nuovo Museo del petrolio di Kirkpinar ”.

Il sindaco di Edirne, Recep Gürkan, ha riferito all'agenzia di stampa statale Anadolu che il comune sta modernizzando il campo con l'assistenza del Ministero della gioventù e dello sport in tempo per il 657th concorso che si terrà dal 2 all'8 luglio 2018. Ha aggiunto che sono in corso colloqui con i tour operator per portare i turisti in piazza una volta completata, dove potranno assistere a dimostrazioni di questo sport con un piccolo supplemento.

Questa nuova attrazione dovrebbe fornire una spinta al turismo e un aumento delle entrate per la città, situata in un angolo della Turchia nord-occidentale vicino ai confini del paese con la Bulgaria e la Grecia.

La competizione Kirkpinar Oil Wrestling è un popolare evento sportivo annuale che si tiene ogni anno negli ultimi 656 anni. Prima di combattere su un campo erboso, i lottatori che indossano lunghi pantaloncini di pelle di bufalo nera chiamano "kispet ", sono spalmati in olio d'oliva.

Con la loro pelle scivolosa e scivolosa per il petrolio, è una sfida avere una buona presa sugli avversari. Ma l'uomo che riesce a inchiodare a terra le spalle del suo avversario, a sollevarlo sulle spalle, o ha le sue "kispet "strappato nel processo, vince la partita. I lottatori competono per il titolo "Baspehlivan ”(capo lottatore) e l'ambita "Cintura d'oro di Kirkpinar. "

L'evento annuale attira migliaia di spettatori. I lottatori di ogni angolo della Turchia si qualificano per eventi regionali per arrivare ad Edirne per quello che molti considerano l'equivalente turco del Super Bowl. In 2017, hanno preso parte oltre i lottatori di 2,200.

Risalente a 1357, Kirkpinar Oil Wrestling potrebbe essere il più antico evento sportivo annuale del mondo ed è iscritto nell'elenco dell'UNESCO del patrimonio culturale immateriale dell'umanità.

È l'unico torneo di wrestling al mondo in cui i concorrenti sono coperti di petrolio. L'olio d'oliva è preferito rispetto ad altri tipi di olio vegetale perché è considerato buono per la pelle. Un suggerimento di alcuni anni fa che il girasole potesse essere un sostituto più economico è stato accolto con indignazione da parte dei lottatori.

Il campione in carica nell'evento di quest'anno è Ismail Balaban, figlio di un contadino del villaggio di Akmay di Elmali che ha battuto Orhan Okulu per vincere il titolo 2017.





pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti