Villa Michelangelo in vendita, frantoio incluso

La villa che un tempo apparteneva a Michelangelo, che comprende un frantoio e una macina di quasi 1,000 anni, costa circa $ 8.4 milioni.

Settembre 6, 2016
Di Ylenia Granitto

Notizie recenti

"Penso che la proprietà sarebbe perfetta per qualcuno che ha un amore per l'olio d'oliva e vorrebbe restaurare il vecchio frantoio ", lo specialista immobiliare internazionale per Bellissime proprietà internazionali, Annie Madren Young, ha detto Olive Oil Times. "L'oliveto può offrire una piccola produzione con i suoi 200 ulivi ”.

Stiamo parlando di una villa che un tempo apparteneva a Michelangelo, che comprende un frantoio di quasi 1,000 anni con un palmento in condizioni intatte, e ora è stata messa in vendita.

I 'il primo artista riconosciuto dai contemporanei come un genio' e 'uno dei più grandi di tutti i tempi ', pagò 2,360 fiorini nel 1549 per la proprietà che nei secoli è passata di mano solo poche volte. La famiglia Buonarroti lo possedette fino al 1867, fu nuovamente venduto nel 1888 e acquistato dagli attuali proprietari nel 1973.

I terzi proprietari di casa dopo Michelangelo sono una coppia che ha vissuto nella proprietà per oltre 20 anni e l'ha restaurata con cura per preservare l'atmosfera originale. Si sente la storia entrando nel mulino e toccando la pietra originaria, ancora consumata dal lavoro incessante degli asini.

La villa è adagiata sulle pendici delle dolci colline toscane, nel Castellina in Chianti, a metà strada tra Siena e Firenze. Si compone di 2.5 ettari (poco più di 6 acri) di terreno che abbraccia una casa di 1,200 metri quadrati (circa 13,000 piedi quadrati) che comprende dieci camere da letto, sette bagni e cinque camini.

Un antico vialetto etrusco conduce alla casa principale, collegata a una torre del 1047, ea due appartamenti privati. Il terzo piano della casa principale è stato lasciato non restaurato, consentendo al futuro proprietario di rimodellare lo spazio a proprio piacimento, mentre un ulteriore edificio può essere utilizzato come deposito.

L'antico mulino si trova al piano terra di una palazzina con un appartamento con due camere al piano superiore e un balcone che offre una vista mozzafiato sul paesaggio.

Cosparsa di un numero incredibile di oggetti storici originali e intatti oltre al mulino, come piastrelle, travi, davanzali e soglie, il lavello della cucina e i soffitti a volta in mattoni, la proprietà è sul mercato per 7.5 milioni di euro (8.4 milioni di dollari). L'acquisto sarà accompagnato da una copia dell'atto originale che risiede in un museo di Firenze.

Quando agli attuali proprietari è stato chiesto chi pensavano che fosse la soluzione migliore per la proprietà, Young ha detto che la risposta era molto semplice: "Volevano che il nuovo proprietario amasse la proprietà tanto quanto loro. Credono di non essere il 'proprietari della proprietà, ma piuttosto amministratori di un sacro pezzo di storia, e stanno cercando qualcuno a cui passare il testimone, per così dire. "

Credono che chi ha lo stesso amore e apprezzamento per la proprietà continuerà a preservare e proteggere l'ex casa di Michelangelo, un pezzo di storia unito alla rarità di un antico mulino.


pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti