Gli ultimi tre anni più belli mai registrati

2016 è stato l'anno più caldo, ma 2017 non era molto indietro. Uno sguardo alle temperature medie del mondo da quando 2010 rivela che la tendenza del riscaldamento globale continua.

Gennaio 25, 2018
Di Isabel Putinja

Notizie recenti

Gli ultimi tre anni hanno superato i record mondiali di temperatura, una tendenza che indica chiaramente che il pianeta sta diventando sempre più caldo.

2017 è stato uno degli anni più caldi mai registrati, secondo i dati pubblicati dalla NASA e dalla National Oceanic and Atmospher Administration (NOAA).

Le temperature sul pianeta nel suo insieme continuano la rapida tendenza al riscaldamento che abbiamo visto negli ultimi 40 anni.- Gavin Schmidt, Goddard Institute for Space Studies

La NASA ha riferito che 2017 era solo leggermente più fresco di 2016 e si colloca al secondo posto come l'anno più caldo mai registrato. Ha rivelato che le temperature erano 1.62 ° F (0.90 ° C) più calde rispetto alla media da 1951 a 1980. Ma secondo NOAA, 2017 era solo 1.51 ° F (0.84 ° C) più alto di questa media, mettendolo al terzo posto dietro 2015.

"Nonostante le temperature più fredde della media in qualsiasi parte del mondo, le temperature sul pianeta nel suo insieme continuano la rapida tendenza al riscaldamento che abbiamo visto negli ultimi 40 anni ", ha confermato Gavin Schmidt, direttore del Goddard Institute for Space Studies della NASA (GISS ) in un comunicato stampa del 18 gennaio.

Ogni agenzia ha monitorato indipendentemente i record di temperatura da 1880 secondo diversi metodi di analisi, da cui la leggera variazione delle classifiche. Ma entrambe le agenzie concordano sul fatto che l'anno più caldo mai registrato è stato il 2016 e, da 2010, la terra ha vissuto cinque dei suoi anni più caldi.

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

El Niño è accusato delle temperature record di 2016 che provocano il riscaldamento dell'acqua di mare nell'Oceano Pacifico. La Niña ha l'effetto opposto ed è stata identificata come la ragione per cui, nella seconda metà di 2017, le temperature erano leggermente più fredde rispetto agli anni precedenti.


© Olive Oil Times | Fonte dei dati: National Aeronautics and Space Administration


A differenza del NOAA, la NASA include i dati dell'Artico nella sua analisi che ha rivelato che l'Artico si sta riscaldando ogni anno che passa e di conseguenza il ghiaccio marino si sta sciogliendo.

Altrettanto allarmante è il fatto che il 2017 è stato il terzo anno consecutivo in cui la temperatura media della terra è stata di poco più di 1 ° C superiore alle temperature del secolo scorso. L'accordo sul clima di Parigi del 2016 ha l'obiettivo di limitare questo aumento di temperatura a un massimo di 1.5 ° C rispetto ai livelli preindustriali.

Il fatto che gli ultimi tre anni siano stati i più caldi della terra è un forte indicatore che la tendenza al riscaldamento globale continua. Ciò è attribuito all'aumento delle emissioni di anidride carbonica e ad altre emissioni prodotte dall'uomo che vengono rilasciate nell'atmosfera. Di conseguenza, questo fenomeno influisce negativamente sulla produttività agricola e provoca condizioni meteorologiche estreme, compreso un aumento del rischio di siccità e incendi.

Alcuni esempi di condizioni meteorologiche avverse vissute in tutto il mondo in 2017 inclusi siccità in tutto il sud Europa, pioggia torrenziale in Asia meridionale, attività di uragano sopra la media nell'Atlantico e ondate di calore in Sud America.





Related News

Feedback / suggerimenti