La produzione sostenibile e biologica aiuta un produttore californiano a distinguersi

Gold Ridge Organic Farms ha vinto tre Gold Awards e un Silver Award al 2021 NYIOOC. Il proprietario ha affermato che la produzione biologica è stata la chiave del loro successo.

Brooke Hazen
Giu. 10, 2021
di Wasim Shahzad
Brooke Hazen

Notizie recenti

Fattorie biologiche di Gold Ridge è tra i produttori californiani all'avanguardia nel settore sostenibile e biologico olive oil prometodi di produzione, nonostante il predominio delle importazioni nel mercato nordamericano.

Alla 2021 NYIOOC World Olive Oil Competition, il produttore della California settentrionale ha guadagnato tre Gold Awards e un Silver Award per tutte e quattro le sue voci.

Sono stato ispirato da una grande storia d'amore con la grazia e l'eleganza dell'ulivo. Credo che sia la più bella di tutte le colture da coltivare.- Brooke Hazen, proprietaria, Gold Ridge Organic Farms

"È stato davvero fantastico [ricevere questi premi]", ha detto la proprietaria Brooke Hazen Olive Oil Times. "Siamo così onorati e grati di ricevere un apprezzamento così speciale per tutto il duro lavoro, il tempo, la dedizione e la determinazione che sono serviti alla produzione di oli d'oliva così eccezionali ".

"Il nostro raccolto è stato eccellente l'anno scorso", ha aggiunto. "Sono stato in grado di ottenere 4,500 galloni per le mie quattro miscele esclusive dai miei boschetti a Sebastopol".

Vedi anche: Profili del produttore

Per Hazen, questi premi convalidano ulteriormente l'autenticità del suo marchio e il duro lavoro necessario per raggiungere uno standard di qualità che non è facile da imitare.

Gold Ridge Organic Farms si trova nel nord California 's West Sonoma County. Situata a circa 80 chilometri a nord di San Francisco, la città di Sebastopol è una regione quasi perfetta per la coltivazione dell'olivo grazie al terreno ottimale e al clima ideale.

"La nostra fattoria si trova a 10 miglia (16 chilometri) nell'entroterra dalla bellissima costa di Sonoma e dall'Oceano Pacifico", ha detto Hazen. "La vicinanza all'oceano influenza il nostro clima e i nostri terreni e rende i nostri oli unici e vivaci. La nostra stagione di crescita è lunga e fresca, il che contribuisce all'alto livelli di polifenoli nei nostri oli”.

La coltivazione biologica delle olive è una componente cruciale della visione di Hazen. Lui crede che coltivazione biologica produce olive più sane e saporite. Ha aggiunto che le sue pratiche di agricoltura biologica aiutano a creare oli d'oliva ricchi di sapore, gusto e antiossidanti.

profili-del-nord-america-produzione-i-migliori-oli-di-oliva-del-mondo-la-produzione-biologica-sostenibile-aiuta-un-produttore-californiano-eccezionale-tempi-di-olio-d'oliva

"Sono stato ispirato da una grande storia d'amore con la grazia e l'eleganza dell'ulivo. Credo che sia la più bella di tutte le colture da coltivare", ha detto Hazen. "È iniziato con la semina e la coltivazione di ulivi e si è naturalmente esteso alla spremitura delle olive in olio d'oliva ".

"Le olive vengono piantate una volta nella vita", ha aggiunto. "Sono conosciuti come 'Grandparent Tree' perché vivono per molte generazioni… Gli alberi possono vivere per millenni.”

Nel fresco ambiente costiero di Sebastopol, Hazen di solito inizia a raccogliere le sue olive a metà novembre e continua fino a Natale.

Tuttavia, anche prima dell'inizio del raccolto, Hazen trascorre molto tempo tra i suoi alberi. Garantire che ricevano molta acqua, sostanze nutritive e potature migliora la qualità del frutto.

Dopo la raccolta, le olive vengono lavorate in un frantoio biologico, costruito nel 2001. Hazen ha installato un frantoio italiano Rapanelli, che lavora le olive entro poche ore dalla raccolta.

Vedi anche: I migliori oli d'oliva degli Stati Uniti

Hazen e il suo team creano quindi le loro quattro miscele accuratamente selezionate di varietà italiane, francesi e spagnole, di cui i produttori sono molto orgogliosi.

"Anche le nostre quattro miscele di olio d'oliva sono uniche ", ha affermato. Gold Ridge Organic Farms ha vinto due Gold Awards per gli oli d'oliva miscelati da varietà italiane.

La miscela toscana è prodotta principalmente da olive Frantoio e Leccino, con una piccola quantità anche di cultivar Maurino e Pendolino. Nel frattempo, la miscela Minerva è composta da olive Minerva, Frantoio e Maurino con un tocco di Cerasoula e Ladoelia.

Hazen e il suo team hanno anche vinto un Gold Award per una miscela Piccholine media, che contiene olive Aglandau, Bouteillian, Solonenque, Grossane e Cayon. I produttori hanno vinto un Silver Award per una miscela Arbequina media, composta da olive Empeltre, Leccin de Seville, Hojiblanca, Picual e Manzanilla.

profili-del-nord-america-produzione-i-migliori-oli-di-oliva-del-mondo-la-produzione-biologica-sostenibile-aiuta-un-produttore-californiano-eccezionale-tempi-di-olio-d'oliva

La certificazione è una parte importante di questo processo e tutti gli oli d'oliva dell'azienda sono certificati biologici da California Certified Organic Farmers e extra vergine dal California Olive Oil Council.

Hazen ha affermato che i suoi prodotti si distinguono dalla concorrenza grazie a un processo di produzione metodico, miscele realizzate in modo unico e certificazioni di qualità.

Nonostante tutto il lavoro svolto da Hazen e dal suo team in ogni raccolto, il produttore vede il settore dell'olio d'oliva californiano come soggetto alle tendenze del mercato e al comportamento dei consumatori come qualsiasi altro settore.

Secondo Hazen, la disponibilità di oli d'oliva importati a basso costo e di bassa qualità è la più grande sfida affrontata dal settore.

"Gli oli importati a basso costo hanno invaso il mercato, abbassando i prezzi e confondendo i consumatori", ha affermato. "La maggior parte dei consumatori non ha idea di che aspetto e sapore dovrebbe avere l'olio d'oliva fresco sano.

"L'industria dell'olio d'oliva californiana ha tentato di cambialo attraverso canali legali e lobbying", ha aggiunto.

Tuttavia, Hazen ha detto che i suoi premi dal NYIOOC World Olive Oil Competition fare molto per dimostrare ai consumatori cosa differenzia l'olio extra vergine di oliva di alta qualità dal resto della confezione.

"Il nostro team è grato per il riconoscimento della qualità", ha concluso Hazen. "L'agricoltura è un viaggio difficile con molti lunghi giorni investiti nella raccolta dei frutti. Quindi, il riconoscimento è positivo".


pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti