`Otto accusati nella vendita di 3 milioni di euro di olio d'oliva `` italiano '' da fonti sconosciute - Olive Oil Times

Otto accusati in 3 milioni di euro di vendita di olio d'oliva "italiano" da fonti sconosciute

Dicembre 8, 2014
Marco Marino

Notizie recenti

A seguito del caso di 3,200 litri di olio non rintracciabile sequestrato in Toscana il mese scorso, un altro scandalo derivante dalla scarsità di olio d'oliva italiano è stato scoperto questa settimana.

Il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali ha annunciato che l'Ispettorato Centrale per la tutela della qualità e la prevenzione delle frodi dei prodotti alimentari ha scoperto la manipolazione di fatture per 500,000 litri di olio d'oliva falsamente spacciate come italiane, per un valore commerciale totale di 3 milioni di euro.

L'operazione, chiamata "Paper Oil ", ha portato a undici ricerche e otto persone indagate in Puglia, Calabria, Toscana e Liguria.

Gli investigatori hanno ripercorso il sistema di truffa utilizzato dai criminali: le aziende pugliesi e calabresi hanno falsificato la documentazione sull'origine italiana dell'olio extra vergine di oliva di fonti sconosciute, da consegnare alle società di imbottigliamento certificate come "Made in Italy ”, quindi confezionato e distribuito sul mercato.

Gli otto sospetti sono accusati di frode agroalimentare ed evasione fiscale.

Il ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina, ha dichiarato: "Il ministero ha rafforzato i controlli sulla catena di approvvigionamento petrolifero perché il calo della produzione quest'anno sta esponendo il settore petrolifero al rischio di un aumento dei casi di frode. L'operazione 'Paper Oil 'è una prova del nostro impegno a salvaguardare i consumatori e migliaia di produttori onesti che stanno già affrontando l'attuale crisi ".

"L'azione di controllo della tracciabilità è stata migliorata in modo da poter tracciare i prodotti dal loro ingresso nei porti fino alla loro trasformazione e commercializzazione. Dobbiamo dichiarare chiaramente che non c'è spazio per le persone che infrangono le regole. Il nostro ispettorato per la protezione della qualità e la prevenzione delle frodi lavora ogni giorno in modo meticoloso, confermando l'efficienza del nostro sistema antifrode. "


pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti