`Dooms di siccità Esegui di Bumper Havests in Spagna

Affari

Dooms di siccità Esegui di Bumper Havests in Spagna

Marzo 21, 2012
Julie Butler

Notizie recenti

La prossima raccolta di olive in Spagna potrebbe essere in calo del 50 per cento a causa dell'attuale siccità, ha avvertito oggi l'Unione agricola ASAJA.

I settori agricoli in generale sia in Spagna che in Portogallo sono stati paralizzati da uno degli inverni più secchi degli ultimi 70 anni, portando il sindacato a chiedere oggi (21 marzo) aiuti urgenti al governo.

Il commissario europeo all'Agricoltura Dacian Cioloş ha già affermato che sarebbe aperto ad accelerare il pagamento degli aiuti agricoli dell'UE ai paesi alla luce della gravità della situazione.

Sebbene abbia piovuto e nevicato oggi in varie parti della penisola iberica, il danno è già stato fatto fino alla raccolta delle olive dell'anno prossimo.

Il settore dell'olio d'oliva spagnolo era già in ginocchio, ma non sentirà davvero l'impatto della siccità fino alla prossima stagione, "quando il settore olivicolo potrebbe perdere più della metà delle sue colture ", secondo un comunicato stampa ASAJA. "In numeri difficili ciò potrebbe significare che Jaén è in calo di oltre 400 milioni di euro (529 milioni di dollari) ", ha affermato.

pubblicità

La fodera d'argento è che il crollo della produzione di olio d'oliva potrebbe portare a una ripresa degli attuali prezzi massimi alla base.

Il raccolto di questa stagione è un altro paraurti in Spagna. Attingendo alle stime in un rapporto del colosso dell'olio d'oliva Deoleo, Europa Press riferisce che la produzione spagnola di olio d'oliva per il 2011-2012 aumenterà del 14 percento rispetto allo scorso anno a 1.59 milioni di tonnellate. Il paese ha iniziato la stagione con scorte di 473,700 tonnellate.



Related News