`Forte calo delle esportazioni di olio d'oliva spagnolo nel Regno Unito dalla Brexit - Olive Oil Times

Forte calo delle esportazioni di olio d'oliva spagnolo nel Regno Unito dalla Brexit

Può. 10, 2021
David Uwakwe

Notizie recenti

Esportazioni di olio d'oliva spagnolo nel Regno Unito è diminuito del 35% nei primi due mesi dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2020, secondo l'Unione spagnola degli agricoltori e dei sindacati di bestiame.

Le cifre rappresentano la prima analisi del impatto dell'accordo commerciale post-Brexit tra l'Unione europea e Londra sulle esportazioni agroalimentari spagnole nel Regno Unito L'Unione degli agricoltori e dei sindacati del bestiame ha avvertito che si possono prevedere ulteriori forti riduzioni delle esportazioni a causa dei requisiti sanitari e fitosanitari entrati in vigore ad aprile.

Vedi anche: Notizie commerciali

Il progetto Accordo commerciale e di cooperazione, che è stato pienamente ratificato in aprile ma è provvisoriamente operativo da gennaio, è il risultato di anni di negoziati volti a mantenere gli scambi senza dazi e contingenti sulla scia della Brexit.

Sebbene l'accordo possa evitare l'imposizione di tariffe, ha notevolmente aumentato la quantità di documenti necessari per commerciare con il Regno Unito come membro non UE.

Secondo i dati diffusi a marzo dall'Office of National Statistics del Regno Unito, le importazioni dall'UE sono diminuite del 28% nei primi due mesi dell'anno a causa di controlli aggiuntivi e ostacoli burocratici impedito il libero flusso di prodotti.

Le esportazioni agroalimentari spagnole totali sono diminuite del 4.9% durante il periodo, con le vendite di grassi e oli particolarmente colpite, incluso il calo del 35% delle spedizioni di olio d'oliva.

Secondo l'Unione degli agricoltori e dei sindacati del bestiame, che chiede al governo spagnolo di assistere gli esportatori, un nuovo requisito per i certificati fitosanitari e i controlli alle frontiere rallenterà ulteriormente le spedizioni e si aggiungerà ai costi e alla burocrazia del commercio post-Brexit.

"Secondo il parere dell'Unione dei sindacati, i servizi diplomatici statali dovrebbero agire per ristabilire e consolidare questi flussi commerciali, incoraggiando l'acquisto di prodotti spagnoli da parte di cittadini e aziende britanniche ”, ha affermato il gruppo.

Il Regno Unito ha importato circa 137 milioni di euro di olio d'oliva spagnolo nel 2020, diventando il quinto mercato di esportazione della Spagna.





Related News

Feedback / suggerimenti