La settimana scorsa il ministro dell'alimentazione, dell'agricoltura e della protezione dei consumatori Julia Klöckner ha annunciato l'intenzione di presentare il contenzioso Nutri-score sistema di etichettatura degli alimenti in Germania.

Questo sistema di etichettatura degli alimenti con codice colore, che classifica gli alimenti da "A" per le scelte più sane a "E" per le scelte non più salutari, è stato criticato perché - tra le altre ragioni - fornisce olii sani, come l'olio d'oliva, un punteggio inferiore a causa di il loro contenuto ad alto contenuto di grassi.

Il governo tedesco inizialmente stava progettando di progettare il proprio esclusivo sistema di etichettatura degli alimenti, ma ora hanno deciso di optare per il sistema approvato dalla Commissione europea (CE) e dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Klöckner, che si era opposto al punteggio Nutri e si era pronunciato contro di esso in numerose occasioni, ha fatto l'annuncio a Berlino l'ottobre 3. All'inizio di quest'anno, il gigante del cibo Iglo era ordered by German authorities per rimuovere le classifiche dei punteggi Nutri dai loro prodotti.

Il sistema di punteggio Nutri, progettato per controllare l'obesità, è utilizzato in Francia, Spagna, Belgio e Portogallo.



Altri articoli su: