Mondo

Test del frigorifero dell'olio d'oliva? Non contare su di esso.

Febbraio 15, 2013
Di Nancy Flagg

Notizie recenti

In un recente segmento del suo programma televisivo diurno di grande successo, il dottor Oz ha avvertito i suoi telespettatori che sono stati ingannati nell'acquistare falsi extra virgin olio d'oliva (EVOO). Ha affermato che alcuni esperti sostengono che quasi il 70 percento degli EVOO venduti è contraffatto e ha esortato tutti a controllare il loro olio d'oliva con un test che lui e la sua famiglia usano.

Nel test, il dottor Oz mette una bottiglia di EVOO nel frigorifero. Se si congela a una normale temperatura del frigorifero, "allora sei abbastanza sicuro che sia puro", ha detto Oz.

Alcuni esperti, tuttavia, affermano che il cosiddetto "test del frigorifero" per l'autenticità dell'olio d'oliva è un mito di lunga data.

Il dottor Oz stava indagando su una frode alimentare nei supermercati, incluso un finto EVOO, in un episodio trasmesso a febbraio 11. Ha spiegato che la gente paga di più per buon olio d'olivafor i suoi benefici per la salute, ma se l'olio che acquistano non è EVOO, non ottengono i guadagni di salute desiderati.

Uno studio 2010 condotto dall'Università della California Davis Olive Center ha riferito che 69 percento di olio importato etichettato come extra virgin olio d'oliva non ha soddisfatto gli standard per extra virgin.

pubblicità

L'ospite dello show Dan Flynn, direttore dell'Olive Center, ha detto agli oltre 3 milioni di telespettatori che EVOO è il massimo grado di olio d'oliva perché è succo di oliva naturale tritato; non alterato da sostanze chimiche, solventi o calore. Nel Studio UC Davis, i campioni etichettati erroneamente estratti dagli scaffali della drogheria sono stati descritti da assaggiatori esperti come "muffa, laghetto per i rifiuti, pannolino per bambini ... il tipo di cose che non vuoi avvicinare alla tua insalata", ha detto Flynn.

Anche Shaun Kennedy, direttore del National Center for Food Protection and Defence, è apparso sul Dr. Oz Show e ha spiegato che alcuni produttori distribuiscono oli a basso costo, come girasole, nocciola o olio industriale come extra virgin olio d'oliva perché possono trarne un grande profitto. "Alcune stime dicono che il falso settore dell'olio d'oliva è redditizio come il commercio di cocaina ed è sicuramente molto più semplice", ha affermato Kennedy.

Mentre la mostra del Dr. Oz ha portato ai consumatori la necessaria consapevolezza delle problematiche relative alla qualità dell'olio d'oliva, gli esperti affermano che il "test del frigorifero" non aiuterà i consumatori a determinare in modo definitivo se il loro acquisto vero olio d'oliva. Il dottor Oz ha informato gli spettatori che il metodo "non è 100 percettibile."

pubblicità

La North American Olive Oil Association ha definito il test casalingo "completamente falso e fuorviante". Quasi ogni olio si solidificherà a basse temperature, a seconda dei suoi composti chimici, e anche all'interno della categoria EVOO, fattori come la varietà di olive e il tempo della raccolta influire sulla solidificazione.

L'esperto assaggiatore di olio d'oliva Richard Gawel ha affermato che il test a casa "non è un indicatore affidabile" dell'autenticità EVOO di un olio. Nel suo blog, Gawel spiega perché il mito potrebbe essere nato. Gli EVOO sono in gran parte costituiti da grassi monoinsaturi che si coagulano a temperature di frigorifero mentre altri oli tendono a essere costituiti da grassi polinsaturi che possono solidificarsi solo a temperature molto più basse, inferiori a quelle che i normali frigoriferi possono raggiungere.

pubblicità

Il test del frigorifero funzionerebbe se EVOO fosse monoinsaturo al 100% e altri oli fossero polinsaturi al 100%, ha detto Gawel, ma gli oli solitamente contengono una combinazione di grassi. Cita l'olio di arachidi come esempio dicendo che ha un alto contenuto monoinsaturo e passerà il test del frigorifero.

Anche un EVOO che è stato adulterato con un po 'di olio di canola si solidificherà nel frigorifero e passerà il test, anche se non è EVOO puro, ha detto Gawel.

Disse Flynn Olive Oil Times che il metodo del frigorifero non è completamente infallibile. "Mentre è vero che gli oli raffinati non si coaguleranno al freddo, è anche vero che alcune varietà di olio d'oliva non si coaguleranno neanche." Inoltre, il test non dirà al consumatore se l'EVO ha un buon sapore.

Eryn Balch, vice presidente esecutivo del Associazione nordamericana dell'olio d'oliva ha affermato che il mito del test del frigorifero ampiamente diffuso "illustra la grande necessità di fonti affidabili di educazione all'olio d'oliva".

Flynn ha consigliato agli spettatori dello show del Dr. Oz di controllare la data di raccolta sulla bottiglia di olio d'oliva e di acquistarne una indicante un raccolto negli ultimi 15 mesi per migliorare le possibilità di ottenere un olio di buona qualità. Ha anche raccomandato di cercare sigilli di qualità sulle bottiglie, come quello del Consiglio dell'Olio d'oliva della California, che certifica che l'olio ha superato i criteri chimici e sensoriali. Flynn ha osservato che UC Davis sta lavorando a metodi migliori per rilevare le frodi nell'olio d'oliva.