`La raccolta delle olive in Sudafrica procede in larga misura senza ostacoli

Africa / Medio Oriente

La raccolta delle olive in Sudafrica procede in larga misura senza ostacoli

Aprile 8, 2020
Lisa Anderson

Notizie recenti

Più della metà dell'economia sudafricana si è arrestata quando il paese è entrato in un blocco di 21 giorni il 27 marzo per combattere la diffusione di COVID-19, ma la raccolta delle olive - che è iniziata circa un mese fa e continuerà fino ad agosto - procederà in gran parte senza ostacoli.

In base alle restrizioni di blocco del Paese, i sudafricani sono autorizzati a lasciare le proprie case solo per acquistare beni di prima necessità e per fornire beni e servizi essenziali. I fornitori di servizi essenziali, come gli operatori sanitari e gli agricoltori, hanno bisogno di autorizzazioni per uscire di casa o per viaggiare durante lo svolgimento delle loro funzioni.

Guarda anche: Aggiornamenti del raccolto 2020

Tre giorni prima che il paese entrasse in un blocco, il Ministro dell'agricoltura, della riforma agraria e dello sviluppo rurale Thoko Didiza ha assicurato al settore agricolo che "la produzione agricola in tutte le sue forme rimarrà senza compromessi. "

Nel suo messaggio al settore agricolo e alimentare del paese, il ministro ha esortato gli attori a rispettare rigorosamente e aderire alle rigide normative sanitarie per contenere e prevenire la diffusione di COVID-19.

"Insieme al settore ", ha detto Didiza, "stiamo lavorando su procedure operative settoriali che garantiscano l'adesione alle misure annunciate dal Presidente. Ciò include la fornitura di servizi igienico-sanitari ai dipendenti del settore, in particolare ai lavoratori agricoli. "

pubblicità

Didiza ha anche annunciato che il dipartimento ha stanziato 1.2 miliardi di ZAR (circa $ 65.8 milioni) per gli effetti del coronavirus e per garantire una produzione alimentare sostenibile "pubblica la pandemia. "

Ha inoltre affermato che il dipartimento ha messo a disposizione 100 milioni di ZAR (circa 5.5 milioni di dollari) a disposizione della Banca per lo sviluppo agricolo e dei terreni del Sudafrica per aiutare gli agricoltori in difficoltà.

In un recente rapporto JPMorgan Chase & Co. prevede che l'economia del Sudafrica sarà una delle cinque economie del paese che sarà la più colpita dall'impatto del coronavirus.

Dopo che il paese è stato bloccato, ha subito due importanti colpi quando il suo rating del credito è stato ridotto allo status di spazzatura dall'agenzia di rating Moody's Investors Service e quando l'agenzia di rating Fitch ha declassato il suo rating da BB + a BB e gli ha assegnato una prospettiva negativa.



Related News