`La Francia si impegna a sostenere il settore dell'olio d'oliva - Olive Oil Times

La Francia promette aiuti per il settore dell'olio d'oliva

Marzo 2, 2015
Isabel Putinja

Notizie recenti

I produttori di olive francesi potranno presto beneficiare delle nuove misure di aiuto finanziario proposte dal Ministero dell'agricoltura francese.

Le misure sono state proposte in risposta allo scarso raccolto 2014-2015 che ha visto una diminuzione di oltre il 60% della produzione e una significativa perdita di profitti per i produttori di olio d'oliva e i frantoi.
Vedi anche: Copertura completa della raccolta delle olive 2014
Un comunicato stampa del Ministero pubblicato il 25 febbraio 2015, ha indicato il raccolto più recente come il peggiore degli ultimi anni, il risultato di infestazioni di mosche da olio d'oliva e maltempo. Ha annunciato l'introduzione di una serie di misure urgenti che includeranno esenzioni dal pagamento della sicurezza sociale per i produttori di olive, assistenza con il pagamento degli interessi, rimborso dell'imposta sulla proprietà e ammissibilità ai prestiti come parte di un quadro che copre l'assistenza per il settore ortofrutticolo, in cui sono state incluse le olive.

Il ministro dell'agricoltura Stéphane Le Foll, ha anche informato il ministero del lavoro che le domande di indennità di disoccupazione dovute ai proprietari di mulini a causa dei raccolti eccezionalmente bassi dovrebbero essere elaborate il più rapidamente possibile.

Il ministero si è anche impegnato ad aumentare l'assistenza del governo ad AFIDOL, l'associazione interprofessionale per l'olio d'oliva in Francia (Association Française Interprofessionnelle de l'Olive) per il suo supporto tecnico e altre attività. Sta inoltre esaminando la rapida attuazione di programmi che introdurranno misure volte a prevenire, controllare ed eliminare le infestazioni di mosca dell'olio d'oliva.


  • La France Agricole

  • Le Parisien

pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti