` Olive da tavola: Kalamata DOP una benedizione mista - Olive Oil Times

Olive da tavola: Kalamata DOP una benedizione mista

Novembre 26, 2012
Costas Vasilopoulos

Notizie recenti

Con la raccolta delle olive già iniziata e tenendo conto del fatto che molte aree del paese sono state colpite dalla siccità estiva, ci sono sentimenti contrastanti sulla resa e sui prezzi di questa stagione.

Ma mentre la maggior parte dell'attenzione è sull'olio d'oliva, c'è un dibattito in agguato sulle olive commestibili, che qui costituiscono un settore più piccolo, ma redditizio.

Come community di A Vima secondo le notizie, il più duro raccolto di questa stagione in Grecia dovrebbe essere il più grande da quando 1980 ha dato quasi 300,000 tonnellate di olive. Ma con il finanziamento bancario praticamente inesistente a causa della tormentata economia del paese, le aziende commerciali non possono acquistare la quantità di olive di cui hanno bisogno per sostenere le loro vendite. Per aggiungere la beffa al danno, si prevede che i prezzi delle olive commestibili saranno 20 ... 30 per cento in meno rispetto allo scorso anno a causa della grande produzione.

Tuttavia, questo non è il caso della famosa varietà di olive Kalamata. La domanda mondiale di Kalamata supera sempre l'offerta e la varietà specifica può sostenere prezzi migliori di qualsiasi altra. Tuttavia, il suo successo crea un punto di disaccordo; Le olive di Kalamata contengono a 'Etichetta con denominazione di origine protetta (DOP), che segnala il suo valore speciale ai consumatori.

Per definizione, il tag DOP è un premio specifico per località e determina che solo le olive provenienti dalla regione della Messinia nel Peloponneso meridionale possono portare il titolo, nonostante il fatto che olive della stessa varietà possano essere prodotte altrove.

Pertanto, poiché l'etichetta DOP consente ai produttori di olive e ai commercianti di Messinia di vendere a prezzi più alti, blocca anche i produttori di altre aree per ottenere maggiori profitti. E di recente, il ministero dell'Agricoltura ha accettato la richiesta di presentare domanda all'Unione europea per l'espansione 'La DOP delle olive di Kalamata alle zone limitrofe della Messinia, una richiesta che a sua volta ha suscitato lamentele da altre regioni che vogliono la loro parte.

La questione illustra come un'etichetta DOP possa essere una benedizione mista per l'industria poiché fornisce spazio per conflitti così indesiderabili oggi quando la solidarietà dovrebbe prevalere.



Related News

Feedback / suggerimenti