`Celebrando la cultura e la cucina dell'olio d'oliva a Burhaniye - Olive Oil Times

Celebrando la cultura e la cucina dell'olio d'oliva a Burhaniye

Febbraio 2, 2011
Umut Egitimci

Notizie recenti

Di Umut Egitimci
Olive Oil Times Contributore | Segnalazione da Istanbul

Anche come quarto produttore mondiale, il consumo di olio d'oliva in Turchia potrebbe essere inferiore a quello di altri paesi del Mediterraneo, ma gli sforzi sono degni. Quando si tratta di creare interesse per l'olio d'oliva, il distretto Burhaniye di Balıkesir rappresenta un esempio per l'industria nazionale e non solo. Situato nella regione egea della Turchia, Burhaniye è una città e un distretto della provincia di Balıkesir. La ricca storia della città risale ai tempi antichi e ad oggi è una piccola ma graziosa cittadina, famosa soprattutto per il suo olio d'oliva. E il comune di questa città turca ha ospitato il 7th Festival Internazionale dell'Oliva e dell'Olio d'Oliva nei giorni scorsi.

La tre giorni di festival è iniziata con una grande cerimonia di apertura che si è svolta nel centro del paese chiamato Cumhuriyet Meydanı (Piazza della Repubblica). Dopo l'inno nazionale, il sindaco Fikret Akova ha tenuto un discorso sull'importanza di questo festival e ha ringraziato i partecipanti. Spettacoli di danza popolare seguiti dalle donne locali con costumi tradizionali che eseguono conversazioni di poesie antiche e divertenti e cantano canzoni tradizionali. Durante il festival, c'erano produttori di olio d'oliva che presentavano i loro migliori oli e una competizione culinaria in cui le donne locali cucinavano piatti tradizionali con olio d'oliva.

Essendo una delle più ricche e antiche del mondo, la cucina turca ha una categoria speciale di "piatti a base di olio d'oliva. " Le talentuose donne di Burhaniye hanno cucinato questi deliziosi piatti come Zeytinyağlı Yeşil Fasulye (fagiolini in olio d'oliva), Imam Bayıldı (la melanzana viene tagliata e farcita con cipolla, pepe verde / servito freddo), Zeytinyağlı Kuru Fasulye (fagioli in olio d'oliva), Zeytinyağlı Enginar (carciofo cotto con pezzi di patate, carote e piselli) e diversi tipi di pasticcini chiamati "börek”. Non è stata una competizione facile e non importa chi ha vinto, ha dimostrato una cosa: buon olio d'olivaarricchisce il sapore del cibo.

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

Come parte del festival, c'erano anche mostre di fotografia, vetrerie, spettacoli di balletto e danza popolare e concerti di musica popolare. C'era anche una gara di taekwondo con una cerimonia di premiazione. Oltre a queste attività festive e divertenti, la camera di commercio locale ha organizzato un pannello sull'industria dell'olio d'oliva e sui suoi benefici per l'economia locale.

È risaputo che la costa egea della Turchia ha una ricca storia di olivicoltura e fin dall'antichità la regione è famosa per la sua migliore qualità di oli d'oliva. Ma il distretto di Burhaniye, in particolare, è considerato una delle migliori regioni nella produzione di olive che merita riconoscimento e apprezzamento. E a Burhaniye, dopo il duro lavoro della raccolta delle olive e della produzione di olio d'oliva, arriva il momento dei festeggiamenti. Burhaniye Olive Oil festival è un festival intimo rispetto ai grandi festival in tutto il mondo, ma crea grande gioia per la gente della città. Se ti capita di visitare questa deliziosa città il prossimo inverno, non perdere l'occasione di partecipare a questo meraviglioso evento e condividere il gusto delle deliziose olive locali e dell'olio d'oliva.

.

Related News

Feedback / suggerimenti