`La dieta mediterranea modificata può proteggere dal diabete - Olive Oil Times

La dieta mediterranea modificata può proteggere dal diabete

Agosto 26, 2013
Elena Paravantes

Notizie recenti

salute-notizie-dieta-mediterranea-modificata-può-proteggere-dal-diabete-olio-d'oliva-tempo-modificato-dieta-mediterranea-può-proteggere-dal-diabete

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Diabetologia suggerisce che una dieta mediterranea a basso contenuto di alcuni carboidrati può proteggere dal diabete.

Ricercatori provenienti da Italia, Grecia, Stati Uniti e Canada hanno analizzato i dati dell'European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition (EPIC), uno studio che indaga le relazioni tra dieta, stato nutrizionale, stile di vita e fattori ambientali e l'incidenza del cancro e di altre malattie croniche, con partecipanti in oltre 10 paesi europei.

I ricercatori hanno valutato le informazioni di oltre 22,000 partecipanti greci che sono stati seguiti per una media di undici anni. Gli scienziati hanno misurato l'aderenza al Dieta mediterranea e carico glicemico (GL). Il carico glicemico è una misura della quantità di carboidrati in un alimento e del suo impatto sui livelli di zucchero nel sangue. Alimenti come verdure, grassi (come l'olio d'oliva), frutta ricca di fibre e fagioli hanno un basso carico glicemico mentre gli alimenti trasformati, come pane bianco, torte, cereali per la colazione lavorati hanno un alto carico glicemico.

I risultati hanno mostrato che indipendentemente una dieta mediterranea riduce l'incidenza del diabete. Quando accoppiato con un basso carico glicemico, la protezione era maggiore, raggiungendo il 20% in meno di rischio rispetto a coloro che avevano una bassa compliance alla dieta mediterranea e una dieta ad alto carico glicemico.

Come notano i ricercatori, non è difficile immaginare una dieta mediterranea a basso carico glicemico, poiché la dieta è dominata da verdure, olio d'oliva, fagioli e frutta. Il modello della dieta greco-mediterranea che questi partecipanti molto probabilmente stavano seguendo, sarebbe stato ricco di portate principali di verdure, costituite da verdure cotte in olio d'oliva, risultando un piatto a contenuto calorico moderato con un punteggio di carico glicemico basso. Si potrebbe modificare la dieta per contenere meno carboidrati riducendo il pane o la pasta per ottenere un carico glicemico inferiore, pur mantenendo i componenti base della dieta mediterranea.



pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti