L'olio d'oliva è "senza tempo", dice Kamali. "L'ulivo è stata una parte molto importante della nostra storia, della cultura del nostro pianeta. È al centro di ciò che siamo. "

Le fashioniste conoscono il nome Norma Kamali, la star designer, come la forza creativa dietro il costume cremisi di Farrah Fawcett in Charlie's Angels, spalline, vestiti di paracadute di seta fluidi e pantaloni caldi. La conosciamo come missionaria appassionata e devota dell'olio d'oliva. "La vita di un ulivo è eterna", dice Kamali. "L'olio d'oliva è più importante della moda."

Con una madre libanese e un padre basco, la casa d'infanzia di Kamali a New York era sempre rifornita di elisir d'oro. La sua famiglia usava l'olio d'oliva per "tutti i motivi - in cucina, naturalmente, per i miei capelli, per mantenerci regolari". La mamma di Kamali ha decantato decenni prima che l'attività fosse un verbo, ha usato l'olio d'oliva per un certo numero di rimedi casalinghi e superato sulla sua passione per la vitalità e la salute di sua figlia.

Kamali ha ricevuto un Bachelor of Fine Arts dal Fashion Institute of Technology di 1964. Quattro anni dopo, ha aperto la sua prima boutique a New York. Da allora, è stata una paladina del design sperimentale e dell'innovazione tecnologica.

L'antico olio d'oliva non sembra adattarsi perfettamente al mondo della moda in costante cambiamento, nuovo e ossessionato dalla moda. L'olio d'oliva è "senza tempo", dice Kamali. "L'ulivo è stata una parte molto importante della nostra storia, della cultura del nostro pianeta. È al centro di ciò che siamo. "

Per Kamali, la moda e l'olio d'oliva sono in realtà inestricabilmente connessi. "L'olio d'oliva è un metodo per preservare il fitness, la salute e la bellezza ... quando la tua pelle, i tuoi capelli, il tuo benessere generale si trovano in un posto davvero buono, non importa quello che hai messo - sembrerai fantastico. "La bellezza inizia dall'interno e alimenta i corpi con antiossidanti e grassi sani trovati nell'olio di oliva è essenziale. "Con la gente della moda, parlo di come li rende più belli. Ciò attira la loro attenzione ".

Foto: Contemporiste

L'ethos di Kamali è incarnato in lei Wellness Café, un centro estetico e di bellezza incontra un caffè, nascosto nel retro del suo negozio di punta a Manhattan. I clienti possono provare i suoi diversi oli d'oliva insaporiti con popcorn schiumati all'aria, una lavagna vuota su cui provare il sapore dei suoi oli. Tutto nel negozio è a base vegetale, certificato biologico e accuratamente scelto dalla stessa Kamali.

Poco dopo settembre 11, ispirato meno dalle mode e più da ciò che era importante ed eterno, Kamali iniziò una ricerca per imparare quanto più poteva sull'olio d'oliva, per visitare gli oliveti e prendere parte alla mietitura. "Abbiamo bevuto molto olio d'oliva e siamo diventati esperti sugli alberi, la loro età, gli effetti della finitura e della lavorazione, l'acidità, siamo diventati amici dei coltivatori".

Gli oli d'oliva Kamali sono "imbottigliati e confezionati come se fossero un prodotto raffinato come la fragranza o il vino perché lo sono". Rispetta il grande extra virgin bellezze dall'Italia, dalla Spagna e oltre, ma innamorati più duramente per gli olii della Provenza. Si preoccupa profondamente che il suo olio d'oliva è la migliore qualità e il più fresco possibile. Ecco come la gente cadrà a capofitto, come ha fatto lei.

Ha anche una linea di meravigliosi saponi, oli da massaggio e lozioni infuse con olio d'oliva. Sua madre sarebbe orgogliosa.

"L'olio d'oliva è dove il cibo ha avuto inizio. Ritorneremo al punto di partenza ", afferma Kamali," il lato selvaggio e non trattato ". Inoltre, sembra essere davvero delizioso.

Norma Kamali sarà relatrice al NYIOOC Conference aprile 15.


Altri articoli su: