`Il rendimento della California sarà inferiore al previsto - Olive Oil Times

Il rendimento della California sarà inferiore al previsto

Dicembre 18, 2020
Daniel Dawson

Notizie recenti

La Olio d'oliva californiano il raccolto dovrebbe essere inferiore a una stima iniziale di 2.5 milioni di galloni (11,500 tonnellate), secondo a rapporto dalla Olive Oil Commission of California (OOCC).

Una breve stagione di raccolta con molti produttori che entrano in un fuori anno ha contribuito ai rendimenti inferiori alle attese, insieme alle complicazioni derivanti da Pandemia di covid-19 e tutte le sfide climatiche.

Nel ciclo di alternanza dell'oliva siamo in un'annata bassa. All'interno di quel ciclo il nostro oliveto ha un bell'aspetto e, a causa delle minori quantità di olive, le olive che abbiamo sembrano grandiose.- Giulio Zavolta, co-fondatore, Olivaia Olives

Le stime di raccolto riviste sono significativamente inferiori a quelle effettuate presso il inizio dell'autunno, che prevedeva che gli Stati Uniti avrebbero prodotto circa 16,500 tonnellate, la stragrande maggioranza dalla California.

Secondo l'OOCC, molti produttori hanno riferito di avere solo quattro settimane per raccogliere il loro raccolto di olive quest'anno rispetto alle normali sei.

Vedi anche: Aggiornamenti del raccolto 2020

Molti produttori sono entrati anche in off-year, con rese per acro che sarebbero diminuite da due a tre tonnellate nella altamente produttiva Sacramento Valley. Anche i produttori di molte altre parti della California hanno segnalato raccolti di olive più piccoli.

"Nel ciclo di alternanza dell'oliva siamo in un'annata bassa ”, Giulio Zavolta, co-fondatore di Olive Olivaia a Lindsay, in California, ha detto Olive Oil Times. "All'interno di quel ciclo il nostro oliveto ha un bell'aspetto e, a causa delle minori quantità di olive, le olive che abbiamo hanno un bell'aspetto ".

"Siamo ancora ottimisti sulla potenziale qualità dell'olio ", ha aggiunto.

Anche la pandemia di Covid-19 ha avuto ripercussioni sul raccolto, aumentando i costi di produzione e di trasporto e portando a carenze di lavoratori.

"Spesso, i lavoratori delle agenzie interinali semplicemente non si presentavano per un turno e qualsiasi sintomo di malattia li teneva a casa ", Jonathan Sciabica, di Sciabica Family California Olive Oil, ha detto all'OOCC.

Oltre a influire sul raccolto, i produttori hanno affermato che la pandemia ha anche ridotto le vendite a causa del calo della domanda dal settore dell'ospitalità e della ristorazione. In alcuni casi, anche le vendite individuali sono diminuite a causa delle ricadute economiche della pandemia.

"Il mercato dell'olio d'oliva con i ristoranti chiusi è spaventoso ", Geoffrey Peters, di Showa Farm, Ha detto Olive Oil Times nel mese di ottobre. "Ho quasi il 50% del raccolto dell'anno scorso invenduto. "

Infine, episodi di maltempo hanno colpito anche alcune zone dello Stato. Alcune parti della costa centrale, comprese Chico e Fresno, sarebbero state colpite dal gelo durante la raccolta.

La Raccolta delle olive 2020 è stato anche caratterizzato da un clima incredibilmente secco durante tutto l'anno, con i produttori che hanno detto all'OOCC che pioveva "quasi inesistente. " La mancanza di piogge durante i momenti chiave dello sviluppo delle olive ha contribuito alle rese inferiori.

Tuttavia, all'estremità meridionale dello stato, alcuni produttori hanno riferito di aver piovuto troppo in primavera. Ciò ha interferito con l'impollinazione e ha portato a rese minori.

"Anche se abbiamo evitato perdite, prevediamo ancora un raccolto a basso volume ", Fabien Tremoulet, co-proprietario di Pitchouline, Ha detto Olive Oil Times. "Maciniamo anche per diversi coltivatori locali e ci è stato detto che il raccolto sarà basso. La causa più probabile è stata la forte pioggia primaverile durante l'impollinazione ".

Vedi anche: I migliori oli d'oliva degli Stati Uniti

Tuttavia, molti produttori hanno detto all'OOCC che si aspettavano rese di alta qualità e hanno riferito di oli con "Note notevolmente più fruttate quest'anno insieme a un po 'di amarezza. "

"Questa stagione è stata breve ma dolce ", Brady Whitlow, il presidente di Corto Olive, ha detto all'OOCC. "Basse rese in frutta ma buona quantità di olio ed eccellente qualità dell'olio. "

Con il raccolto del 2020 per lo più alle spalle ora, molti produttori non vedono l'ora di un raccolto più fruttuoso il prossimo anno.

"Attualmente siamo tutti costretti a diventare più creativi e spontanei nelle nostre procedure e restrizioni ", Karen Roach, proprietaria di Fattoria Olea, Ha detto Olive Oil Times. Tuttavia, ha aggiunto che l'olivo è stato storicamente un simbolo di perseveranza, che riflette lo spirito dei produttori della California.

"Possono resistere a siccità, tempeste, cambiamento climatico, i disastri naturali e con la loro resilienza, sopravviveranno e offriranno generosamente e fedelmente il loro dono di oliva a tutti noi ", ha concluso.


Related News

Feedback / suggerimenti