` Una risposta a maggiori profitti potrebbe essere nelle foglie - Olive Oil Times

Una risposta a maggiori profitti potrebbe essere nelle foglie

Gennaio 14, 2013
Costas Vasilopoulos

Notizie recenti

Chiunque visitasse un frantoio in Grecia durante la stagione di produzione vedrebbe un enorme mucchio di foglie di ulivo accumulato in un angolo della proprietà dopo che le olive sono state defogliate.
Questo sottoprodotto solido è di importanza trascurabile per il produttore e di solito funge da fertilizzante per il suolo. Ma questo scarno residuo può svolgere un ruolo più importante, aggiungendo ai magri profitti del produttore.

Le foglie di ulivo essiccate vengono utilizzate in paesi come il Giappone, la Corea e gli Stati Uniti per produrre il tè. In 2006 c'era solo un produttore greco che esportava foglie di ulivo in Giappone per € 3,5 al chilo, e da allora solo pochi altri hanno avviato una simile impresa. Il compito non è impegnativo, con l'unico prerequisito che le foglie devono provenire da oliveti biologici per evitare la presenza di sostanze estranee.

Il tè in foglie di ulivo sta diventando molto popolare ed è considerato di alto valore nutrizionale. I produttori in Grecia dovrebbero considerare di sfruttare le grandi quantità di foglie di olivo praticamente non sfruttate e aumentare le loro entrate, almeno marginalmente.

Related News

Feedback / suggerimenti