`Carol Firenze: L'Olivo Appassionato - Olive Oil Times

Carol Firenze: The Passionate Olive

Dicembre 14, 2010
Sophia Markoulakis

Notizie recenti

Di Sophia Markoulakis
Olive Oil Times Contributore | Segnalazione da San Francisco

Armato di copie del suo libro e bottiglie di L'oliva passionale olio extra vergine di oliva e sapone all'olio d'oliva di marca, Carol Firenze è in missione per educare il pubblico sui benefici olistici dell'olio d'oliva. Con una carnagione giovane e capelli meravigliosamente lucenti, è una portavoce adatta per l'elisir più delizioso della natura. Trascorri qualche minuto con Firenze e potresti avere la tua dose giornaliera di olio extravergine di oliva direttamente dalla bottiglia. Passa un po 'di tempo a leggere il suo libro e userai l'olio d'oliva per lucidare i tuoi pavimenti in legno, lubrificare i cardini della casa e scoraggiare le infezioni della pelle e i disturbi della digestione.

Firenze è appassionata di olio d'oliva, motivo per cui continua a rimanere impegnata a parlare di impegni e acquisti di libri cinque anni dopo L'oliva passionale: 101 Cose da fare con l'olio d'oliva è stato pubblicato per la prima volta. Non molti altri autori per la prima volta di libri sul cibo possono fare questa affermazione. Né possono vantare sette stampe, incluse copie in altre lingue come il turco e presto il cinese. "Mentre lavoravo al libro, il mio editore mi ha assicurato che lo avrebbe fatto 'crescere nel tempo '. Ed è vero, lo è davvero ”, afferma Firenze. Ogni nuova stampa ottiene un riferimento aggiornato e una sezione di vendita al dettaglio, nonché elenchi aggiornati di produttori californiani e internazionali.

Sembra che Firenze fosse leggermente in anticipo sulla curva quando ha deciso di scrivere un libro sui molteplici usi dell'olio d'oliva, anche se molti dei suoi suggerimenti e rimedi esistono da centinaia di anni. Ora, con la notizia dei potenti benefici per la salute dell'olio d'oliva che raggiungono il consumatore principale, Firenze è pronta a educare coloro che si prenderanno il tempo per capire l'importanza dell'olio d'oliva nella nostra dieta quotidiana. "Da quando ha scritto il libro, l'industria è cambiata con l'espansione dell'interesse per l'olio extra vergine di oliva. Le persone stanno diventando più attente alla salute. Le persone stanno anche diventando consapevoli dell'importanza della dieta mediterranea e alla base di ciò c'è l'olio d'oliva ”, afferma Firenze.

Poiché l'industria dell'olio d'oliva è cambiata negli ultimi cinque anni, così è cambiato il palato del pubblico. Firenze riconosce che anni fa, quando è stata coinvolta in un focus group cieco, i partecipanti in realtà preferivano un campione di bassa qualità a un olio extravergine di oliva di alta qualità. "Ora che abbiamo l'interesse per l'olio extra vergine di oliva, il prossimo passo per educare il pubblico è applicare questa conoscenza e praticarla degustando e discutendo. La degustazione è una parte importante per comprendere le differenze negli oli extra vergini di oliva e un'esperienza di apprendimento interattivo è fondamentale per educare il pubblico sull'olio di oliva. L'esperienza di degustazione aiuta le persone a parlare del prodotto ad altri ", afferma Firenze. "Come il vino, i palati delle persone sono diventati sofisticati. Le persone stanno iniziando a capire le sfumature dell'olio extra vergine di oliva e stanno imparando le differenze tra le cultivar ".

Dal punto di vista del commercio, gli ultimi cinque anni hanno visto una crescita senza precedenti nei mercati emergenti dell'industria dell'olio d'oliva. Firenze è entusiasta degli oli del Nuovo Mondo e ritiene che qualsiasi conversazione e interesse per l'olio d'oliva sia positivo e che siano necessarie regole e regolamenti man mano che la produzione cresce. "L'olio d'oliva è il più facilmente adulterato degli oli. Dobbiamo sorvegliarci per quanto riguarda la produzione e il controllo di qualità ", afferma Firenze. "È risaputo che l'Italia esporta più olio d'oliva di quello che produce; quindi avere la concorrenza di posti come l'Australia è positivo. "

Il suo cuore, tuttavia, è saldamente piantato negli oliveti italiani che producono l'olio su cui è stata allevata. Cresciuta in una famiglia italo-americana, Firenze è molto orgogliosa delle sue radici liguri. Il suo olio d'oliva preferito proviene dall'oliva Taggiasca, che, sostiene, rende il pesto migliore in assoluto.

Quest'anno Firenze l'ha organizzata per prima Avventura di raccolta delle olive in Umbria per i viaggiatori interessati a vivere una vacanza rustica italiana. Promosso attraverso il suo sito web e la sua azienda, The Passionate Olive, il viaggio di sette giorni prevedeva visite a diversi festival locali, tra cui un festival del tartufo e delle castagne e un fett'unta (letteralmente, "fetta oleata ") rituale incentrato sul nuovo olio, oppure olio nuovo, dalla raccolta del giorno. Gli ospiti hanno soggiornato in una villa nella campagna toscana e hanno seguito i corsi di cucina tenuti dallo chef residente. I terreni che circondano la villa sono rigogliosi di ulivi Leccino, Frantoio e Pendolino, che solo poche settimane fa erano pieni di frutti maturi. Gli ospiti raccoglievano le olive pochi minuti dopo aver gustato la colazione sulla terrazza, sapendo che il loro pasto serale avrebbe incluso l'olio fresco proveniente dal lavoro della giornata.

L'imminente libro di Firenze è stato ispirato dall'alchimista di epoca rinascimentale, Isabella Cortese, e dal suo lavoro I secreti della signora Isabella Cortese (I segreti della signora Isabella Cortese). Rilasciato nel 1561, 'I segreti 'è stato l'unico libro stampato da un alchimista femminile durante il 16th secolo. Rivolto a un pubblico aristocratico, il libro conteneva istruzioni su come realizzare profumi, cosmetici e oli. Firenze progetta un altro libro che si concentrerà sull'olio d'oliva e sul ruolo che svolge nella bellezza, salute e longevità.

Con un testo vecchio di centinaia di anni che ispira Firenze a continuare la sua crociata promuovendo gli innumerevoli benefici dell'olio d'oliva, si può immaginare che il suo libro possa ispirare qualcuno tra molti anni a fare lo stesso.

Firenze è un ex membro del consiglio del California Olive Oil Council e funge da esperto per The Olive Oil Source. Visitatela sito web per acquistare il suo libro o il Fonte di olio d'oliva per leggere la sua rubrica mensile di newsletter.

.

Related News

Feedback / suggerimenti