`Il design del pacchetto di olio d'oliva è una priorità per la crisi greca - Olive Oil Times

Design del pacchetto di olio d'oliva Top of mind durante la crisi greca

Febbraio 20, 2014
Marissa Tejada

Notizie recenti

Elli Markaki gestisce la famiglia di imballaggi per vetro Brothers Markaki.

Robusta. Sexy. Queste sono due parole che Stratis Camatsos usa per descrivere la bottiglia che contiene il suo nuovo olio extra vergine di oliva biologico, EVO3, dell'isola greca di Lesbo, che produce olio d'oliva. Aggiunge anche di aver selezionato la distinta bottiglia di vetro di colore scuro per la sua funzionalità.

"Protegge l'olio da uno dei suoi nemici: la luce. Questo è il motivo per cui un consumatore dovrebbe sempre cercare di acquistare un olio d'oliva confezionato in un vetro o in una latta di colore scuro ".

Camatsos, come altri produttori greci che stanno appena entrando nel competitivo mercato dell'olio d'oliva, stanno prendendo in considerazione ogni opzione per l'imbottigliamento e l'imballaggio del loro prodotto.

"Il design e la presentazione della bottiglia sono importanti perché fanno parte del tuo marchio, della tua identità ", afferma Camatsos.
Vedi anche: I migliori design di pacchetti di olio d'oliva per il 2013
Le opzioni di plastica, metallo o vetro sono infinite.

"Volevo fare qualcosa di leggermente diverso con l'aspetto e, dopo aver cercato, mi sono imbattuto in Style Ltd. Ero incuriosito dal loro lavoro di decorazione del vetro ed era la cosa che stavo cercando per far passare il prodotto al livello successivo . Utilizzando la loro tecnica di rivestimento del colore, abbiamo creato un prodotto dall'aspetto eccezionale che si distingue ".

Il direttore generale di Style Ltd., Christos Charizonas, ha affermato di aver visto un aumento del 40% delle vendite di bottiglie di vetro grazie a nuove società di olio d'oliva, come EVO3, che mirano a imbottigliare il loro prodotto con cura e considerazione. "Ci sono altri dettagli come se userai un tappo di sughero o una bottiglia con tappo a vite. Tutto è davvero considerato oggi. "

Charizonas afferma di presentare ai clienti varie opzioni di tutte le taglie e nelle forme più insolite che vanno da alto e magro a rotondo o quadrato. Dice che i clienti possono optare per bottiglie trasparenti perché possono essere più accattivanti per i consumatori che esaminano gli scaffali in un negozio specializzato locale o in un supermercato all'estero e vogliono vedere esattamente il prodotto che stanno acquistando. Camatsos non ha considerato questa opzione per il suo olio d'oliva.

"Vedere il colore dell'olio d'oliva non è un indicatore utile del contenuto e danneggia l'olio poiché la luce riduce la durata di conservazione. Immagina che una bottiglia sia appoggiata su uno scaffale del supermercato con le luci abbaglianti accese su di essa; non c'è modo migliore per far irrancidire l'olio più velocemente. "

Charizonas afferma che il pensiero di Camatsos è uno dei motivi per cui i produttori greci di olio d'oliva sono più interessati ai vari metodi di rivestimento del colore. "Vogliono conoscere altri dettagli dell'imballaggio come le tecniche che usiamo per aggiungere decalcomanie e stampe. Questi tocchi sono molto importanti per garantire che il prodotto si distingua al di sopra della concorrenza. "

Style Ltd. ha la propria quota di concorrenti nel mercato, inclusi i fratelli Markaki. L'azienda che da più di 75 anni produce imballaggi e bottiglie in vetro per vari prodotti tra cui vino, bibite, acqua e cibo sta vivendo una ripresa anche grazie ad un nuovo interesse per le tecniche di imbottigliamento in vetro.

"Anche durante questi tempi difficili abbiamo assistito a un aumento del 25% degli affari e assumiamo ogni tre mesi perché i greci sono interessati più che mai al marketing e alla presentazione ", afferma Elli Markaki, che gestisce la sua azienda di famiglia. "Il vetro è il materiale perfetto per l'olio extravergine di oliva greco. Vogliono specializzarsi e presentare un ottimo prodotto dalla Grecia e il packaging ne fa parte. Lavoriamo direttamente con il cliente e a loro piace. "

Camatsos afferma che la crisi lo ha aiutato a motivare a seguire il suo sogno di produrre il suo olio d'oliva biologico che ha alle spalle anche un aspetto sociale e ambientale. Per ogni bottiglia acquistata, Camatsos afferma che un albero sarà piantato in un'area deforestata in Grecia. Con una produzione di qualità, un piano di marketing e il giusto tipo di imballaggio in atto, Camatsos ha iniziato ad esportare nel Regno Unito, Irlanda e Belgio ed è pronta a presentare EVO3 a più distributori e rivenditori.

"La bottiglia e il logo sono le prime cose che un consumatore guarda sullo scaffale. Perché non sei lì di persona per proporre il tuo prodotto a tutti i consumatori per convincerli ad acquistare il tuo e poiché hai solo tre secondi per attirare l'attenzione del consumatore, devi fare affidamento sul tuo marchio ".

Il design della confezione dell'olio d'oliva sarà un argomento al Seminari del concorso internazionale dell'olio d'oliva di New York 2014 questo aprile.


pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti