`Dramatic Twist di Movie Popcorn - Olive Oil Times

Twist drammatico di film popcorn

Può. 14, 2014
Nadine Cresswell-Myatt

Notizie recenti

Palace Cinemas è la più grande catena di cinema d'autore in Australia, con 20 teatri, che impiegano più di 500 persone e vendono 3-4 milioni di biglietti all'anno. Quindi non è stata una decisione da poco usare solo olio d'oliva per far scoppiare i loro popcorn.

La catena di cinema è di proprietà di Antonio Zeccola, cresciuto a Muro Lucano, nella regione Basilicata del Sud Italia, la cui numerosa famiglia emigrò in Australia all'inizio degli anni Cinquanta.

Il suo background italiano aiuta a spiegare le numerose innovazioni del cinema popolare come il loro importante programma di festival cinematografici stranieri, incluso l'annuale Festival del cinema italiano di Lavazza, il loro servizio di caffè italiani di qualità barista e l'uso di solo olio d'oliva nella preparazione dei loro popcorn.

L'olio d'oliva, del resto, è da sempre la componente essenziale della cucina regionale in Basilicata.

Popping popcorn con olio d'oliva trasforma anche ciò che molte persone classificano "cibo spazzatura "in un'opzione molto più sana.

Il popcorn di per sé fa bene in quanto è integrale, a basso contenuto di grassi e una buona fonte di fibre. Ma nei cinema è quasi sempre schioccato nell'olio di palma o di cocco che lo rende ricco di grassi saturi malsani. Ad esempio, una porzione di media grandezza di popcorn può contenere dai 33 ai 60 grammi di grassi saturi.

Usare invece l'olio d'oliva significa che i popcorn possono essere significativamente più bassi di grassi saturi.

Il popcorn di Palace Cinema è stato persino riconosciuto da Health Smart Magazine, vincendo lo Smart Snack of the Year nel lontano 2008.

Il gruppo Palace Cinema ha il logo "Condividi la nostra passione ". Si può solo sperare che più cinema lo facciano, almeno quando si tratta di adottare questa alternativa più sana dell'uso dell'olio d'oliva nella preparazione dei loro popcorn. Il mercato è enorme e i possibili benefici per la salute potrebbero essere enormi.

Secondo il Popcorn Board, un gruppo commerciale finanziato dai produttori di popcorn statunitensi, gli americani consumano 16 miliardi di litri di popcorn all'anno - o 51 litri per uomo, donna e bambino - di cui circa il 30% fuori casa in luoghi come i cinema. Un semplice passaggio all'uso dell'olio d'oliva potrebbe essere solo il biglietto.


Related News

Feedback / suggerimenti