Mondo

Nuovo corso di analisi sensoriale per evidenziare gli oli d'oliva di La Rioja

Gennaio 14, 2012
Di Charlie Higgins

Notizie recenti

Il Ministero spagnolo dell'Agricoltura, del bestiame e dell'ambiente ha collaborato con l'organizzazione Ibercaja y Zeytum Servicios Oleotécnicos per creare un programma educativo sull'olio d'oliva volto a sensibilizzare sui benefici dell'olio d'oliva.

Il primo corso, che si svolgerà da gennaio a maggio presso il Centro Cultural de Ibercaja, prevede cinque sessioni teoriche e pratiche. Ogni sessione consente agli studenti di scoprire i diversi benefici, aromi e sapori delle principali varietà di olio d'oliva attraverso un processo di analisi sensoriale completa.

Mentre il corso è aperto al pubblico, produttori di olio d'oliva, chef e altri che lavorano a stretto contatto con il prodotto sono particolarmente incoraggiati a iscriversi.

I titoli delle sessioni includeranno "Introduzione all'olio di petrolio", "Difetti e benefici dell'olio d'oliva" e "Oli principali della Spagna".

pubblicità

Particolare enfasi verrà posta sugli oli d'oliva della provincia spagnola di La Rioja, dove la produzione di olio d'oliva è cresciuta significativamente negli ultimi anni. Attualmente La Rioja produce annualmente 500,000 litri ed è sede di marchi 45 riconosciuti a livello internazionale.

"È una regione nota per la sua produzione artigianale su piccola scala", ha detto Luis Javier Rodríguez Moroy, presidente dell'Accademia di gastronomia della Rioja Rioja.

Il corso si concluderà con uno speciale evento di degustazione e beneficerà “Cocina Económica” che si terrà a giugno 1. L'organizzazione Ibercaja Social Work fornirà un litro di petrolio per ogni euro raccolto, con tutti i proventi donati in beneficenza.

pubblicità