I dati del Consiglio oleicolo internazionale (CIO) hanno messo quest'anno la produzione mondiale totale a 2.3 milioni di tonnellate, un calo di un terzo rispetto alla produzione dello scorso anno e il livello più basso da 2000.

Mondo olive oil prices sono saliti come gli effetti dello scorso anno disastrous olive harvest in Europa si fanno sentire a livello dei consumatori.

Diversi articoli recenti sui media internazionali hanno riportato la carenza mondiale di olio d'oliva e il conseguente aumento dei prezzi dovuto ai cattivi raccolti del 2014-2015 season in Spagna e in Italia, i due paesi responsabili della percentuale di 70 della produzione mondiale di olio d'oliva.

La Spagna ha sofferto per il caldo estremo e la siccità dell'estate di 2014, mentre l'Italia è stata colpita da infestazioni di mosche della frutta e il letale Xylella fastidiosa batterio che ha decimato gli uliveti in Puglia.

La Grecia e la Tunisia, tuttavia, hanno registrato un aumento dei rendimenti, rispettivamente del 127 e del 300 rispetto ai livelli 2013 / 2014. Le esportazioni tunisine di olio d'oliva hanno raggiunto a record high, in aumento di sette volte rispetto all'anno precedente, con la maggior parte delle esportazioni in corso, non a caso, in Italia e Spagna. Ma i maggiori rendimenti in Grecia e Tunisia non sono stati sufficienti a compensare le carenze in Italia e Spagna.

Bloomberg reported la scorsa settimana le cifre di Euromonitor indicano che i prezzi al consumo per l'olio d'oliva sono aumentati del 10% e ora hanno superato il tasso di inflazione globale per gli alimenti confezionati in percentuale 3.7. I rapporti di Oil World hanno anche rivelato che il price of Spanish extra virgin olive oil è ora al massimo da aprile 2006, a $ 4,272 a tonnellata.

Nel frattempo, citando le cifre dalla rivista specializzata britannica The Grocer, che copre il settore del Regno Unito FMCG (fast-moving consumer goods), The Guardian reported che il prezzo medio di un litro di extra virgin l'olio d'oliva è salito da £ 6.32 ($ 9.84) a dicembre 2014 a £ 6.95 ($ 10.82) a luglio 2015. Lo stesso articolo ha rivelato che la domanda di olio d'oliva da parte di rivenditori e distributori nel mese di giugno 2015 era superiore del 12 rispetto a quella che gli esportatori potrebbero offrire.

I dati del Consiglio oleicolo internazionale (CIO) hanno messo quest'anno la produzione mondiale totale a 2.3 milioni di tonnellate, un calo di un terzo rispetto alla produzione dello scorso anno e il livello più basso da 2000.


Commenti

Altri articoli su: , , ,