` I floridiani guardano al futuro con l'olio d'oliva locale - Olive Oil Times

I floridiani guardano al futuro con l'olio d'oliva locale

Novembre 16, 2015
Wendy Logan

Notizie recenti

In collaborazione con professori agricoli e ricercatori dell'Università della Florida, un piccolo ma ambizioso gruppo di coltivatori della Florida ha gettato il cappello nel campo della coltivazione e della produzione di olio d'oliva. Mentre l'industria degli agrumi lotta, lo stato sta considerando il potenziale del frutto come una coltura alternativa e redditizia.

Mentre un Tampa Bay Volte la critica gastronomica, Laura Reiley, immerse un pezzo di pane in un campione di alcuni coltivati ​​e trasformati in Florida olio extra vergine ed è stato colpito dalla sua qualità, il Sunshine State ha fatto molta strada da percorrere - circa sette anni - prima che venga determinato se il suolo e il clima possono sostenere le olive un po 'spinose ma resistenti alla siccità nella misura in cui possono diventare un prodotto statale.

Fattori come alta umidità, alte temperature, terreno sabbioso e forti piogge sono stati a lungo pensati per squalificare la regione per la coltivazione dell'olivo.

Mentre i singoli coltivatori ci provano olivicoltura in tutto lo stato, diventa chiaro quanto sia una grande sfida coltivare la quantità di frutta in volumi che potrebbero forzare un'impressione nel commercio e nel commercio.

Da poco più di 11,000 alberi piantati tre anni fa su un terreno di 25 acri, un coltivatore citato nell'articolo di Reiley "premuto solo 60 litri di olio, abbastanza per riempire un acquario di pesci del soggiorno. "

pubblicità

Come barometro, California, è il produttore numero uno della maggior parte del raccolto di olive e olio d'oliva negli Stati Uniti dovrebbe cedere da qualche parte tra tre e quattro milioni di galloni entro la fine del raccolto questo mese.

L'Istituto di scienze alimentari e agricole dell'Università della Florida ha piantato alberi in tutto lo stato e mira a rispondere ad alcune delle più grandi domande che incombono sugli olivicoltori all'interno dei vari microclimi a sud.

L'ambiente, la selezione delle cultivar e le preoccupazioni relative alla crescita e alla raccolta vengono tutti esaminati nell'ambito della ricerca della scuola e lo stato rimane fiducioso che ulteriori studi e studi porteranno la promessa di un nuovo raccolto lungo la linea.

Related News

Feedback / suggerimenti