` Software per una migliore valutazione dell'olio d'oliva sviluppato in Spagna - Olive Oil Times

Software per una migliore valutazione dell'olio d'oliva sviluppata in Spagna

Marzo 5, 2013
Naomi Tupper

Notizie recenti


Citoliva

Un gruppo di ricerca presso l'Università di Jaén, in Spagna, ha sviluppato un nuovo programma software progettato per valutare e classificare oli extra vergine di oliva.

Si spera che il software innovativo rappresenti una svolta nel processo di valutazione sensoriale dell'olio d'oliva ed è una collaborazione congiunta tra l'università, la società di tecnologia dell'olio d'oliva Citoliva, CM Europe SL Laboratories e società di ingegneria informatica MENGISOFT.

Secondo la membro del gruppo di ricerca Macarena Espinilla, il nuovo software migliorerà notevolmente la valutazione sensoriale degli oli di oliva vergini riducendo sia i tempi che i costi associati alla procedura.

Il software funzionerà semplificando il processo di valutazione dell'olio d'oliva, consentendo il monitoraggio individuale dell'evoluzione di diversi assaggiatori per diversi campioni e sessioni in tempo reale. Gli interventi per correggere le deviazioni delle proprietà organolettiche possono quindi essere eseguiti dal capo del panel.

Il software ha anche il potenziale per pianificare degustazione di olio d'oliva sessioni, gestire le valutazioni dell'olio e generare rapporti finali, offrendo così un'ulteriore ottimizzazione del processo.

Il programma consente l'utilizzo della metodologia di valutazione stabilita dal Consiglio oleicolo internazionale per la classificazione sensoriale dell'olio d'oliva, ma può anche essere utilizzato con nuovi metodi di valutazione che sono stati sviluppati dal gruppo, che sono attualmente in fase di valutazione.

Il metodo si basa sul "fuzzy logic system ”, una logica matematica progettata per prendere una decisione come farebbe un essere umano, considerando tutte le informazioni disponibili e prendendo la decisione migliore in base a questo input. Questo modello innovativo di valutazione sensoriale viene presentato come un'alternativa all'attuale modello del Consiglio oleicolo internazionale e si spera di facilitare il miglioramento nelle aree di elaborazione delle informazioni, degustazione e formazione dei valutatori, pur mantenendo l'efficienza dei risultati.

Più avanti, si spera che il nuovo modello per la valutazione sensoriale sia implementato con il nuovo software, con l'obiettivo di aggiungere valore al industria dell'olio d'oliva migliorando i processi di marketing e aumentando la competitività delle aziende del settore.

Il nuovo programma, oltre al modello di valutazione sensoriale, fa parte di un progetto finanziato dal Ministero dell'Economia, dell'Innovazione e della Scienza del Consiglio dell'Andalusia.



Related News

Feedback / suggerimenti